0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Quando Dal 18 Marzo 2017 alle 09:15 al 18 Marzo 2017 alle 13:30
Luogo Palazzo Marino, sala Alessi
Indirizzo Piazza della Scala, 2, 20121 Milano, Italia

LA MILANO DI DOMANI E GLI SCALI FERROVIARI DISMESSI

Se ne parla a Palazzo Marino il 18 Marzo.
Noi tutti, cittadini milanesi, dobbiamo renderci interpreti attivi di queste scelte. Occorre partecipare e proporre.

Nelle prossime settimane l’amministrazione dovrà decidere le regole per il riuso di sette aree riferite agli ex scali ferroviari di Farini, Greco, Lambrate, Rogoredo, Porta Romana, Porta Genova e San Cristoforo per un totale di circa 1.250.000 mq. A queste si aggiungono altre aree dismesse tra cui piazza d’Armi, Bovisa e le Caserme. Si tratta di decidere regole destinate a condizionare l’assetto cittadino per sempre. L’evento offre a tutti i cittadini l’occasione per conoscere come il processo di dismissione degli scali ferroviari e di altre importanti aree cittadine possa diventare una irrinunciabile occasione di riqualificazione e rilancio dell’intera area metropolitana. Studiosi spiegheranno le dinamiche in atto, esempi stranieri e metodi affinché i cittadini possano formarsi una propria opinione e partecipare attivamente al processo decisionale.

INTERVENTI DAL PUBBLICO

E DIBATTITO CON:

Prof. Giuseppe Boatti (Architetto ed urbanista)
Arch. Luca Beltrami Gadola (Fondatore e direttore di ArcipelagoMilano.org)
Arch. Pietro Mezzi (Milano Metropolitana Consigliere delegato per la Pianifcazione territoriale, Parchi, Ambiente)
Avv. Agostina Cabiddu (Professore di diritto pubblico al Politecnico di Milano e alla Università Cattolica di Milano)


avatar Roberto Re 2 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.