Rispondi a:

Inviato da avatar Oliverio Gentile il 11-09-2012 alle 22:46

Da milanesi.corriere.it:

http://milanesi.corriere.it/2012/09/11/perche-adoro-le-domeniche-senzauto/

domenica a piedi

Perchè adoro le domeniche senz’auto

Qualcuno si lamenta perché il Comune “obbliga” a non usare l’auto. Ma la stragrande maggioranza delle persone la vede come una opportunità. Ed è questo il grande valore della DomenicAspasso.

Una delle cose che più mi colpiscono nelle domeniche senz’auto, (e da quel che sento, non capita solo a me), è riuscire a intercettare quei rumori che “fanno” il silenzio di una grande città. Il sibilo della ruota della bicicletta sull’asfalto, in giorni normali non è udibile. Un brano musicale da una finestra lasciata aperta. Il vociare dei bambini che giocano in una strada.

In agosto, sarà capitato anche a qualcuno di voi di sentire le cicale in qualche parco milanese. Sono rumori che si sentono solo nel silenzio. Anzi, sono rumori che “creano” silenzio.  Un silenzio capace di cambiare le forme dei palazzi, dei viali, dei luoghi che conosciamo a memoria.

DomenicAspasso vuol dire anche questo: poter ascoltare in maniera diversa la città. Il mio invito, a tutte e tutti, compresi bambine e bambini, è di approfittarne.

Accedi

Devi inserire Nome utente e Password per inviare un messaggio. Se non li hai prosegui inserendo il contenuto della risposta e i dati personali (nome, cognome e email) oppure Registrati

L'accesso a questo sito è possibile anche per gli Aderenti alla Rete Civica di Milano selezionando nel menu a tendina la voce "Aderente della Rete Civica di Milano".

Contenuto della risposta