Rispondi a:

Inviato da avatar Angelo Mandelli il 28-01-2014 alle 21:26

Meno male che qualcuno cerca di reagire al festival della menzogna e del conformismo di sinistra, denunciare le occupazioni abusive dei centri sociali, e dire che i graffiti (abusivi) dei writers sono una porcheria e non "nuova arte".  Con gli assessori che stanno zitti, lasciano i delinquenti prosperare e aprire ristoranti abusivi.  O addirittura partecipano ai convegni dei vandali in un centro sociale illegale.

Del resto anche Pisapia andava a tenere concione a quelli del Macao.... 

Oggi sentivo ad un notiziario dell'ennesima inchiesta giudiziaria verso politici lombardi per "appoggio esterno ad associazione mafiosa".

Chissà perchè non sentiamo mai che finiscano inquisiti esponenti di sinistra per "appoggio esterno (o anche interno) alla delinquenza organizzata ed eversione dei centri sociali".

Una ipocrisia del genere si vedeva solo sotto i regimi fascisti.

 

Nella foto Pisapia sorridente mentre partecipa alla assemblea degli occupanti abusivi del Macao.

Accedi

Devi inserire Nome utente e Password per inviare un messaggio. Se non li hai prosegui inserendo il contenuto della risposta e i dati personali (nome, cognome e email) oppure Registrati

L'accesso a questo sito è possibile anche per gli Aderenti alla Rete Civica di Milano selezionando nel menu a tendina la voce "Aderente della Rete Civica di Milano".

Contenuto della risposta