Rispondi a:

Inviato da avatar Marco Silingardi il 17-04-2015 alle 09:52

Oramai è chiaro, è inutile nasconderselo.

Di come siano stati fatti male i lavori e della situazione parcheggi nel nostro quartiere, a parte il sottoscritto e pochi altri cittadini, a nessun altro interessa, men che meno al Comune di Milano.

Ma io non mi scoraggio e, a quanto segnalato in precedenza, aggiungo dell'altro.

DOMANDA n° 1

Perché da circa 1 settimana, il cartello che regolamenta la sosta posto all'inizio di Via Pastorelli è stato "oscurato"?

Significa che in tale tratto di via può parcheggiare chiunque anche se ci sono le strisce blu?

 

DOMANDA n° 2

Perché in nessun bar di zona vengono venduti i "Gratta e Sosta"?

 

DOMANDA n° 3

Perché nel quartiere non sono stati installati i Parcometri per il pagamento della sosta sulle strisce Blu?

 

DOMANDA n° 4

Per quanto ne so io, dal 1° Settembre in zona è entrata in vigore la regolamentazione dei parcheggi. E' corretto? Se la risposta è affermativa allora perché in questi 7 mesi non sono state fatte le multe alle numerose auto che sprovviste di PASS, parcheggiano neglio orari di divieto?

 

CONSIDERAZIONE FINALE

Riprendo brevemente un passaggio della Consigliera di zona Doris Zaccaria che, in merito ad una mia domanda, rispondeva: "Sugli altri aspetti (estensione dell'orario a pagamento fino alle 24, tutela del posto auto dei residenti) segnalateci se e lavori ultimati, passata l'attuale fase di disagio, riscontrate difficoltà maggiori rispetto alla situazione precedente. Possiamo provare a interfacciarci col Settore Parcheggi e valutare soluzioni opportune per migliorare la situazione."

Sono passati 7 mesi e credo sia venuto il momento di interfacciarsi col Settore Parcheggi per segnalare che i lavori NON sono stati terminati, per segnalare che c'è una grande confusione in merito alla regolamentazione della sosta (vedi foto del cartello "oscurato") e che quasi ogni sera i residenti fanno veramente fatica a trovare parcheggio, soprattutto nelle serate di venerdì, sabato e domenica quando "orde" di gente desiderose di vivere la "movida" si riversano sui Navigli utilizzando la macchina (tanto si può posteggiare!) invece di utilizzare i mezzi pubblici.

 

Alla prossima.

Accedi

Devi inserire Nome utente e Password per inviare un messaggio. Se non li hai prosegui inserendo il contenuto della risposta e i dati personali (nome, cognome e email) oppure Registrati

L'accesso a questo sito è possibile anche per gli Aderenti alla Rete Civica di Milano selezionando nel menu a tendina la voce "Aderente della Rete Civica di Milano".

Contenuto della risposta