Rispondi a:

Inviato da avatar Stefano Vigo il 08-11-2015 alle 18:06

Buonasera a Tutti

Ho letto le risposte, ma non ho capito se per il "C.D.Z 7", e il Comune di Milano, l'ex rudere prefabbricato di scuola elementare in Via Cabella, è un problema grave per il quartiere, o se in nome del "vile denaro", si può autorizzare qualunque cosa, stando zitti, e senza concordare regole/tempistiche certe sulle aree cartolarizzate.

In realtà si tratta di riflettere su politiche di privatizzazione (e di finanza più, o meno creativa), che a distanza di anni si sono dimostrate fallimentari per il quartiere Baggio, e i suoi Cittadini. Vanno quindi corrette quanto prima dalle Istituzioni (sperando che esistano, e qui ho forti dubbi...).

Propongo quindi le seguenti riflessioni sul tema, per il "C.D.Z 7", e il Comune di Milano:

- E' vietato pensare di far uscire quest'immobile, e la sua area da questo fondo tramite qualche scambio, con altre situazioni/proprietà del Comune di Milano, anche in altre zone?

- Se ciò è tecnicamente possibile "Che Fare", sull'area?

- Un Parco Pubblico Attrezzato?

- Una Piscina/Centro Sportivo Comunale?

- Un'area attrezzata per il mercato settimanale?

- Coinvolgere qualche "ArchiStar" (o sono tutte impegnate in quella landa periferica, di poveri milionari, chiamata "Centro Città")?

Il "Sindaco delle Periferie" (e la Rivoluzione Arancione), vogliono Partire dalla Risoluzione dei Problemi di questo Quartiere, come l'ex scuola di Via Cabella; il Marchiondi (che cade a pezzi da decenni); ecc. Si vuole iniziare (non solo per campagna elettorale parolaia), ad affrontarli, e a risolverli, operando concretamente per far rivivere queste strutture/aree?

Ho letto che il Comune di Milano ha incassato parecchi quattrini da quest'operazione immobiliare, non mi sembra di avere visto ricadute di nessun genere sul quartiere Baggio, dove continuano vergognosamente a mancare sui marciapiedi decine di scivoli per le carrozzine degli invalidi....

Approposito di raccolte firme per sensibilizzare l'addormentato "C.D.Z 7", ricordo che tra qualche mese ci saranno le elezioni comunali, dove non basterà certo riempire il quartiere Baggio con i poster "Amare Milano". Visti i ruderi di ex scuola elementare in Via Cabella; del Marchiondi; sicuramente ereditati dal passato, ma lasciati evidentemente andare in cancrena, da questa giunta comunale, molto disattenta ai problemi delle periferie, ma attentissima al Centro!

 

Milano 8-11-2015

                                                                                           Cordiali Saluti

                                                                                           "Stefano Vigo"

Accedi

Devi inserire Nome utente e Password per inviare un messaggio. Se non li hai prosegui inserendo il contenuto della risposta e i dati personali (nome, cognome e email) oppure Registrati

L'accesso a questo sito è possibile anche per gli Aderenti alla Rete Civica di Milano selezionando nel menu a tendina la voce "Aderente della Rete Civica di Milano".

Contenuto della risposta