Rispondi a:

Inviato da avatar Gianluca Gennai il 15-07-2016 alle 14:19

Buongiorno;

"niente di nuovo in tutto ciò che e nuovo" ... una citazione dal DIO SENZA ESSERE di Marion.

Riproporre l'idea di ristrutturazione della Villa Caimi-Fenoli è doveroso dato il " tendere " della nuova amministrazione che aspettiamo compia i percorsi promessi in relazione agli investimenti per la riqualificazione delle periferie.

Inutle ripercorrere le vicende cha hanno portato al degrado attuale della Villa Caimi - Fenoli di via Aldini, dato che molte persone prima di Me hanno argomentanto e combattuto affinchè essa potesse riprendere a vivere e far vivere una parte di periferia che vuole riprendersi i propri connotati storici annullati dalla mala politica.

Dunque... rilancio l'invito al CDZ8 affinchè riapra l'argomento e avvii un processo di riqualificazione che sarebbe poi la conclusione di quanto fatto con il parco e la villa Scheibler.

Ripropongo in allegato una breve scheda della vicenda Caimi - Fenoli della Sig.ra Norimberga.

Gianluca Gennai

Accedi

Devi inserire Nome utente e Password per inviare un messaggio. Se non li hai prosegui inserendo il contenuto della risposta e i dati personali (nome, cognome e email) oppure Registrati

L'accesso a questo sito è possibile anche per gli Aderenti alla Rete Civica di Milano selezionando nel menu a tendina la voce "Aderente della Rete Civica di Milano".

Contenuto della risposta