Rispondi a:

Inviato da avatar Stefano Vigo il 22-11-2020 alle 18:47

Buonasera a tutti.

Domenica 22 Novembre, alle ore 11,50 si è svolta la solita scenetta di un giovane che passeggiava nel cortile (arrivava dall'apertura tra le due palazzine dove c'erano le aule scolastiche), e poi ha scavalcato facilmente la recinzione dal solito (e storico), varco in Via Val Cannobina, allontanandosi poi con calma.

Nel cortile aumentano i rifiuti a vista d'occhio, buttati letteralmente fuori dalle finestre dagli "abitanti abusivi", di questa "Favelas di stampo Sudamericano" nel quartiere Baggio!

Nessun segno di vita ne' di interventi di bonifica da parte delle inesistenti Istituzioni, ne' della presunta proprietà privata, che si passano la fiaccola accesa in un classico giochetto dello scaricabarile, nella crescente indignazione dei malcapitati residenti onesti.

Nel frattempo su sito Facebook del Sindaco Sala, si vede un interessante video sulla piscina in Via Mengoni con relativo centro sportivo, che aprirà a Gennaio 2021, con tante lodi sulla bellezza dell'intervento di riqualificazione dell'area periferica.

E' oggettivamente il caso che il Sindaco Sala, capisca che è bello e facile lodare il nuovo, ma che a partire dall'abbandonato quartiere Baggio ci sono tanti piccoli ed urgenti interventi da attuare per migliorare l'esistente, basta leggere su partecipaMi, e c'è l'imbarazzo della scelta.

Suggerisco tra i vari temi e argomenti:

A) Ex Scuola Elementare di Via Cabella almeno da mettere in sicurezza impedendone accessi e alloggi abusivi. Vogliamo muoverci in tal senso?

B) Assedio Auto nella Baggio Vecchia: Dove sono le Parigine tra Piazza Stovani e Via Ceriani, per proteggere i marciapiedi dal parcheggio selvaggio e abusivo? Come mai non vengono installate?

C) Scivoli per i disabili sui marciapiedi, ne mancano a decine e decine. Perchè non vengono messi in opera?

D) Marchiondi, si può inserire nella Terza Fase di Reinventing Cities? Almeno avrebbe finalmente un futuro e tornerebbe ad essere riutilizzato.

E) Parcheggi residenti da realizzare (ad esempio nel prato di Via Beato Michele Da Carcano; in Via Valsesia sotto la piazza; ripristino sosta residenti in Via Bagarotti lato parco spostando altrove i 48 brutti e inutili vasi; spina di pesce e sensi unici in alcune vie come Albona; Via Gandino; ecc..).

F) Miglioramento frequenze corse Bus 58; 63; 67; 76, che alla domenica e nei festivi sono scandalosamente scarse da anni, e con prezzo biglietti/carnet fortemente aumentati.

H) Biblioteca ampliata in Via Pistoia finita dopo lavori molto più lunghi del previsto, ma non agibile per problemi burocratici.

Sarebbe molto bello a breve vedere il Sindaco Sala "delle periferie" in diretta Facebook dal quartiere Baggio, risolvere almeno qualcuno di questi problemi a partire dalla bonifica e messa in sicurezza dell'ex Scuola di Via Cabella. Rammento che il voto non è una cambiale in bianco, e che senza interventi toccabili con mano si va a casa... Poi chi vuol capire (Palazzo Marino; Municipio 7; ecc), capisca ma alla svelta, e realizzi concreti interventi.

 

Milano 22 Novembre 2020

                                                                                                                      Cordiali Saluti

                                                                                                                    "Stefano Vigo"

Accedi

Devi inserire Nome utente e Password per inviare un messaggio. Se non li hai prosegui inserendo il contenuto della risposta e i dati personali (nome, cognome e email) oppure Registrati

L'accesso a questo sito è possibile anche per gli Aderenti alla Rete Civica di Milano selezionando nel menu a tendina la voce "Aderente della Rete Civica di Milano".

Contenuto della risposta