Materiale
Informativo
10 anni fa
Udine, 20132 Milano, Italia
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

Nel corso degli anni, sia per la vicinanza con la MM sia per la ristrutturazione di alcuni siti industriali divenuti uffici, e' aumentata la sosta diurna prolungata nelle zone Udine-Lambrate. I parcheggi di corrispondenza di Gobba e soprattutto di Crescenzago risultano invece assolutamente sottoutilizzati. In via Carnia vi e', inoltre, una situazione assolutamente particolare in cui il noleggiatore AVIS occupa con le proprie autovetture e furgoni almeno il 50% degli spazi disponibili (e' legale occupare gratuitamente il suolo pubblico per una attivita commerciale?) La creazione delle strisce blu con i pass per i residenti potrebbe a mio parere ridurre la sosta prolungata e incentivare l'utilizzo dei parcheggi di interscambio. Potrebbe essere, inoltre, occasione di sistemazione dell'area di fronte alla nuova stazione FS di Lambrate che versa in condizione di abbandono e degrado ormai da molti anni.

Nessuna risposta inviata