Materiale
Informativo
7 anni fa
Via Privata Celio, 2, 20148 Milano, Italia
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

Parcheggi

Approvato nuovo progetto per box residenziali in via Celio

Giunta ottiene blocco prezzi dei posti auto. Castellano: “Competenze specifiche e maggiori responsabilità ai Comitati di vigilanza per rafforzare controlli sui cantieri ed evitare nuovi scempi”

Milano, 30 luglio 2012
– Con l’approvazione del nuovo progetto del parcheggio residenziale di via Celio potrebbero partire già il prossimo autunno i lavori per la realizzazione di 253 box per residenti in zona via Novara. Il progetto prevede anche la sistemazione dell’area superficiale a carico del concessionario con verde, area giochi, riordino della sosta e dei percorsi pedonali.

“Stiamo sbrogliando una matassa complicata – spiega l’assessore ai Lavori pubblici Lucia Castellano – e uno dei nostri obiettivi è proprio quello di promuovere la realizzazione dei parcheggi nelle periferie per incrementare l’offerta di posti auto nelle zone residenziali e favorire l’uso del mezzo pubblico in luogo del mezzo privato. Allo stesso tempo rivedremo, quando possibile, la localizzazione dei parcheggi a rotazione nel centro cittadino: già 6 i progetti stralciati dal Piano urbano parcheggi”.

Il progetto originale del parcheggio di via Celio, assegnato al concessionario nel 2002, prevedeva 318 posti auto. A seguito di una valutazione tecnica svolta dagli uffici comunali sull’effettivo fabbisogno dell’area, i box sono diminuiti del 20%, arrivando a 253. Ma questo non comporterà aumenti del prezzo stabilito inizialmente, come espressamente chiesto dal Comune.

“In netta discontinuità con chi ci ha preceduto – aggiunge l’assessore Castellano – e per risparmiare nuovi scempi alla città, è importante che il Comune sia parte attiva nella difesa dei diritti dei cittadini e garante della corretta realizzazione dell’opera. Per fare ciò, l’Amministrazione sta riprendendo il controllo di queste opere, tanto nella fase della stipula della convenzione, quanto in quella delle definizione del prezzo del box e del controllo sul cantiere”.

A questo proposito, è stata approvata dalla Giunta comunale un’altra importante delibera che rafforza i compiti e le responsabilità dei Comitati di vigilanza per i parcheggi. Ogni Comitato, composto da 2 dipendenti comunali selezionati sulla base delle specifiche esperienze maturate nel campo delle costruzioni, attuerà una vigilanza attenta e costante sul cantiere, anche con controlli bisettimanali. Il Comitato avrà la responsabilità di garantire il rispetto dei termini stabiliti in convenzione e segnalare repentinamente le irregolarità.

Nessuna risposta inviata