Materiale
Informativo
8 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

In molte alberature stradali, per varie cause quali eccessivi lavori di pavimentazione o posa di transenne o simili o ancora per la debordante estensione di verande o tettoie di molte attività commerciali, alcuni alberi non vengono da anni o decenni reimpiantati ripristinando la continua e regolare scansione del filare. Come mai sembra che nessuno se ne preoccupi?

Esempi (ma solo esempi) di questi casi sono molti, come: via Arioli Venegoni, via Cardinal Tosi; via Morgantini; via San Vittore; viale Lancetti, viale Stelvio, viale Sondrio, viale Nazario Sauro, via Tonale (in cui, proprio nelle banchine di fermata dove piú servirebbero, mancano alberi per dare ombra ai passeggeri in attesa); molte delle strade, come via Cenisio o via Giambellino, in cui passano i tram al centro della sede stradale protetta da transenne.

Ho quindi fatto un reclamo al fine di fare il punto della situazione e avere una risposta su se e dove si possano ristabilire tutti i regolari siti d’impianto degli alberi ove per errore o disattenzione o altro siano stati resi indisponibili alla regolare posa a dimora.


Andrea Giorcelli

Consigliere della zona 7 (capogruppo Verdi – Ecologisti)
Via Anselmo da Baggio, 55
20153 – Milano

Tel.: 3475393351

Nessuna risposta inviata