Materiale
Informativo
9 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

Perchè usare gli SCEC

a) Negli ultimi 30 anni gli investimenti nell'economia reale, negli scambi di beni prodotti, servizi si sono ridotti fino al punto che, secondo gli attuali dati ufficiali, ogni giorno nelle borse mondiali solo il 3% degli scambi attiene al finan ziamento dell'economia reale mente il 97% è pura speculazione. Ciò significa che di tutto quanto viene da noi prodotto attraverso le nostre capacità, solo il 3% viene reinvestito, cioè solo il 3% rientra nel circuito economico produtivo.

b) Negli ultimi 30 anni il peso della Grande Distribuzione Organizzata ( sia alimentare che non) è salito costantemente a scapito del commercio tradizionale. Attualmente nella GDO, la percentuale di prodotti proveniente da marchi multinazionali sfiora il 95%. Ciò significa che di quanto noi spendiamo solo il 5% viene reinvestito  nei territori in cui viviamo.   Dobbiamo quindi riportare gli investimenti nell'economia reale, dobbiamo infine consumare di più ciò che noi stessi produciamo.

Essendo l'utilizzao degli SCEC una percentuale della spesa effettuata in euro, il loro utilizzo indirizza gli acquisti verso quei produttori, quei commercianti, quegli artigiani che reinvestono i guadagni nel proprio territorio ( Nel circuito delle azienfe locali che hanno aderito all'utilizzo degli SCEC) e che scambiano le loro eccedenze con altri territori che partecipano al circuito di Arcipelago SCEC. Utilizzare gli SCEC è affermazione della propria sovranità: singola e di gruppo, economica e sociale.

Per prendere conoscenza dello SCEC aprire l'allegato

Allegati (1)

Moneta Complementare SINTESI TRIS presentazione 20130425

0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Nessuna risposta inviata