Materiale
Informativo
6 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

"Folla di visitatori a BookCity, il festival della lettura e dell'editoria che, in due anni, è già tra gli appuntamenti di culto dell'agenda culturale milanese. Per intenditori e appassionati di tutte le età: oltre 130 mila persone, il 60 per cento in più rispetto all'anno scorso"

http://www.bookcitymilano.it/

http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/13_novembre_24/bookcity-pubblico-crescita-60-cento-milano-casa-lettura-130-mila-visitatori-1fa40538-5524-11e3-97ba-85563d0298f0.shtml

SUCCESSO DEL FESTIVAL DEDICATO ALLA LETTURA E ALL’EDITORIA

Bookcity, pubblico in crescita del 60 per cento
Milano «casa» dei libri con 130 mila visitatori

Grande attenzione alle scuole: coinvolti oltre 20 mila bambini e ragazzi di 950 classi


Adulti e bambini curiosano tra le bancarelle allestite al Castello Sforzesco (Fotogramma)

Folla di visitatori a Bookcity, il festival della lettura e dell’editoria che, in due anni, è già tra gli appuntamenti di culto dell’agenda culturale milanese. Per intenditori e appassionati di tutte le età: oltre 130 mila persone, il 60 per cento in più rispetto all’anno scorso (80 mila i visitatori dell’edizione 2012) nei quattro giorni di full immersion nei libri hanno curiosato tra gli stand e partecipato alla miriade di appuntamenti per bibliofili e non solo. Incontri con gli autori, presentazioni di libri, dialoghi, letture ad alta voce, mostre, spettacoli, reading, seminari sono stati seguiti da una platea interessata e attenta. Offerta ricca, spalmata in diversi luoghi della città, per aggregare mondo dell’editoria, tessuto imprenditoriale, associazioni ed enti pubblici.

FORMULA DI SUCCESSO - Con una declinazione tematica, efficace per orientare il pubblico e valorizzare gli accostamenti multidisciplinari, sotto l’ombrello di un macro-argomento. «Il vero protagonista di BookCity è stato il piacere di leggere e di condividere le novità editoriali raccontate dagli autori stessi – ha dichiarato l’assessore alla Cultura, Filippo Del Corno –, ma l’autentica novità di quest’anno è stata la giornata interamente dedicata alle scuole, grazie alle quali stiamo creando una nuova comunità di lettori».Bilancio positivo anche per il comitato promotore dell’iniziativa: «L’edizione che si conclude domenica ha consolidato e sviluppato quella precedente. Anche quest’anno Milano si è riproposta come la splendida casa che ha visto protagonisti i libri e la lettura, la voglia di sapere e la curiosità intellettuale dei suoi cittadini».

I NUMERI DELLA KERMESSE - Sono oltre 650 eventi gli eventi organizzati nell’ambito della manifestazione, più di 1.200 gli ospiti in 182 sedi, 200 le case editrici coinvolte. Tra le fasce di pubblico più numerose, quella dei giovani: oltre 20 mila bambini e ragazzi di 950 classi. Alcuni dati curiosi degli eventi al Castello Sforzesco: dieci camminate sulla torre, 20 spettacoli, dodici visite guidate gratuite, 100 minuti di volo, 600 metri di corda, 36 ore di audiolibri, 50 litri di vin brûlé e 1.000 bicchieri di bevande calde. Positivi anche i riscontri sul web: oltre 8.200 «mi piace» su Facebook e piazzamento tra il secondo e il terzo posto nella classifica degli argomenti più seguiti su Twitter.

24 novembre 2013

avatar Oliverio Gentile 6 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.