Materiale
Informativo
5 anni fa
Via Vittorio Locchi, 2, 20156 Milano, Italia
1 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

Dopo innumerevoli richieste inoltrate agli Uffici Comunali nel corso degli anni, finalmente il 27/3/2013 con delibera n.61 il Consiglio di Zona8 ha dato parere favorevole per la trasformazione dell’area comunale in Via Ludovico di Breme, abbandonata da più di 30 anni, in verde pubblico attrezzato (giochi per i bambini, panchine, ecc.) in quanto nella zona non esiste nulla di simile.

Desidero precisare che quest’area di circa 5000 mq. di superficie è sempre stata oggetto di progetti per servizi sociali: “residenza sanitaria”, residenza per handicappati, casa delle associazioni” ovviamente mai realizzati.

La delibera del CdZ8 chiedeva anche un intervento urgente, riporto testualmente:

“il Consiglio di Zona 8 ritiene che sia ugualmente importante dare una risposta immediata e concreta al problema di mancanza di spazi verdi di prossimità effettivamente fruibili da parte di chi risiede in questa parte della città, anche attraverso un intervento a costi ridotti che garantisca almeno le condizioni minime di fruibilità di tale area. Per questo, senza pregiudicare ulteriori futuri sviluppi del sistema verde pubblico in questa zona della città – anzi, come primo concreto passo in questa direzione – il Consiglio di Zona 8 ritiene necessario intervenire urgentemente con un intervento primario in grado di restituire da subito quest’area alla città.”

Preciso che di quanto richiesto è stato fatto solo un taglio d’erba nel corso del 2013 e sono stati rammendati i varchi nella rete perimetrale che, prontamente, sono stati riaperti da chi usa l’area per vari “scopi” diurni e notturni.

Sono state inoltrate varie richieste allo “Sportello Reclami” del Comune di Milano per sollecitare gli interventi e l’ultima risposta ricevuta diceva così:

“Gentile Sig.ra, Gentile Sig.re Lucia Maria Ester Zola in riferimento al reclamo inviato in data 04/10/2013 22.35.51 dal codice DSEV-9C6S6G le inoltriamo la risposta del settore DC DECENTRAMENTO E SERVIZI AL CITTADINO. Ringraziandola ancora per la collaborazione che ha offerto al Comune di Milano, la salutiamo cordialmente. Segue la risposta:

Gentile Sig.ra Zola, con riferimento al suo reclamo, la informo che la progettazione degli interventi necessari alla risistemazione dell'area è ancora in corso. Sarà inoltre necessario attendere l'approvazione del bilancio di previsione 2014 e la successiva approvazione del Piano Triennale delle Opere Pubbliche per verificare la copertura economica del progetto di riqualificazione. Gli interventi effettuati in questi mesi sono stati esclusivamente relativi al taglio dell'erba e raccolta dello sfalcio, mentre gli interventi sulle alberature sono stati previsti per il prossimo anno.

Cordiali saluti. Direzione Centrale Decentramento e Servizi al cittadino - Settore Zona 8”

Volendo avere maggiori delucidazioni circa questa risposta ci siamo recati in Consiglio di Zona per poter parlare direttamente con il responsabile del DC Decentramento e Servizi al cittadino Settore Zona 8che aveva firmato la risposta.

Abbiamo iniziato questo iter a gennaio 2014  e finalmente il 14 maggio una cittadina è riuscita a parlargli telefonicamente, ma purtroppo la sua telefonata non è servita a chiarire alcun dubbio o ad avere ulteriori informazioni in quanto il Dott. Seris si è limitato  a ripetere  esattamente quello che era scritto sulla risposta, non una parola di più.

Il giorno dopo, però, 15 maggio, il Consiglio di Zona è stato chiamato a dare parere circa la richiesta, proveniente dall’Assessorato competente, "per la realizzazione di un parcheggio privato da mettere a bando" proprio sull’area abbandonata di via Ludovico di Breme.

Sorge spontanea una domanda: ma allora ci state prendendo in giro?

Fortunatamente il C.d.Z.8 ha deciso che la delibera n° 61 del 27/3/2013 doveva essere rispettata e sollecitata come sottolineato da alcuni consiglieri.

Anche se si ipotizzasse che l’Assessorato che ha inoltrato questa richiesta al CdZ8 non fosse a conoscenza di quanto deliberato dal Consiglio stesso e che tale delibera ha già intrapreso l’iter procedurale previsto per essere concretizzata, (così è stato precisato durante la seduta del Consiglio), viene naturale chiedersi: ma non si fanno delle ricerche, non si prendono informazioni sull’area in questione, prima di procedere?

Decisamente un pessimo esempio di amministrazione.

Ovviamente si è provveduto a rendere ufficiale il nostro disappunto, sconcerto e indignazione scrivendo allo Sportello Reclami del Comune di Milano e ne riporto il testo:

Ass. C. BISCONTI

Ass. D. BENELLI

DC Decentramento e Servizi Sett.Zona 8 P.SERIS

Pres. Consiglio Zona8 S. ZAMBELLI

Pres. Comm.n.1 E.FEDRIGHINI

Il CdZ8 il 27-3-2013 ha deliberato all’unanimità, su richiesta dei cittadini di trasformare l’area comunale abbandonata, sita in v.Ludovico di Breme, in verde pubblico attrezzato. Ho appreso che l’Assessorato competente ha chiesto al CdZ8 "parere per la realizzazione di un parcheggio privato da mettere a bando" nell’area sopra citata, nonostante per la stessa è già avviato l’iter per la realizzazione del verde pubblico necessario al territorio, che ne è sprovvisto.

Come uno dei promotori di questa richiesta, e cittadina, abitante in quest’area da trent’anni, sono delusa e indignata di come si continui a discriminare il nostro quartiere, di come troppo spesso si favoriscono iniziative non per l’interesse e il benessere dei cittadini e di come le delibere del CdZ non siano tenute nella giusta considerazione.  Dopo più di un anno dalla delibera pensavo di vedere l’inizio dei lavori e invece i cittadini si sentono beffati proprio dal Comune stesso.

Chiedo che si inizi a lavorare seriamente per riqualificare questo angolo del quartiere 806-Accursio.

Come si presenta l’area in questo momento?

La vegetazione cresce rigogliosa, così nasconde bene l’immondizia; come già detto c’è un varco nella recinzione sul lato di Ludovico di Breme e c’è un comodo ingresso in via Giovanni da Udine, perché qualcuno ha tolto la catena che teneva chiuso il cancello di ferro.

Rispondendo a qualche consigliere: aspettiamo che diventi un’altra Montefeltro/Brunetti per definirla DEGRADATA ?

Un cordiale saluto

Paola Buccione

Allegati (1)

Le immagini del degrado in Via Ludovico di Breme

0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
avatar Monica Carella 5 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
avatar Maria Angela Aldighieri (email non verificata) 5 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
avatar Paola Buccione 4 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.