11 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

PARTECIPATE. GIUNTA AVVIA PERCORSO PER NUOVI INDIRIZZI STRATEGICI E NUOVO MANAGEMENT DI MILANO RISTORAZIONE, AMAT E ALER

Milano, 15 luglio 2011 – Il Comune di Milano ridisegnerà il futuro delle società partecipate, a partire dai nuovi indirizzi strategici e dal management. Sin dai primi giorni del suo insediamento, l’Amministrazione ha avviato un approfondito processo di analisi sul ruolo, il posizionamento e le criticità delle società, per ridisegnarne gli obiettivi e fornire ai propri rappresentanti indirizzi strategici chiari e coerenti con l'interesse pubblico perseguito da ciascuna di esse.

Questo percorso, assistito anche dal contributo gratuito di professionisti che hanno messo a disposizione del Comune la propria competenza e il proprio spirito civico, porterà dopo l'estate a delineare gli indirizzi strategici delle prime società in house interessate: Milano Ristorazione e Amat.

In quest’ottica è prevista la selezione di nuovi rappresentanti che si facciano interpreti degli indirizzi delineati dall’Amministrazione. Per questa ragione il Comune ha deciso di revocare il Cda di Milano Ristorazione e l’amministratore unico di Amat, avviando un bando che verrà pubblicato a breve e porterà a nuove nomine ai primi di settembre. È infatti facoltà del Sindaco revocare le nomine fiduciarie entro 180 giorni dall’inizio del suo mandato.

I nuovi consiglieri, che interpreteranno i nuovi indirizzi strategici, verranno scelti a partire da criteri di merito e provata competenza professionale nel settore. Una logica già utilizzata con la recente nomina di Sonia Cantoni alla Presidenza di Amsa.

L’auspicio è che attraverso i nuovi bandi vi sia un’ampia partecipazione dei cittadini, affinché contribuiscano alle scelte importanti che coinvolgono direttamente la vita delle persone, come la salute e l’alimentazione dei bambini, la casa, la mobilità e l’ambiente.

Già nei giorni scorsi sono stati avviati dagli assessori e dai consiglieri competenti incontri di condivisione e confronto con i genitori delle Commissioni Mense e con i comitati degli inquilini delle case Aler. Anche in questo ambito, dopo la revoca del rappresentante del Comune nel Cda, i criteri di nomina terranno conto della professionalità e della competenza nel settore.

avatar Oliverio Gentile 11 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano: PARTECIPATE. NOMINATI I CDA DI MILANO RISTORAZIONE, AMAT E MIR...
avatar Oliverio Gentile 11 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano: Milano Ristorazione Sindaco e vicesindaco a pranzo con i bambini...
avatar Gabriele Guidi 11 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Buongiorno, non so se sia la sezione corretta, nel caso non lo fosse, spostate pure a vostro piacimento....
avatar Ernesto Buoninfante (email non verificata) 10 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
ma i legali non sono incompatibili...? che fine faranno i loro compensi se è palese un evidente danno erariale ?