Materiale
Informativo
8 anni fa
Piazza Napoli, 29-31, 20144 Milano, Italia
2 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 2 persone.

Ieri sera passando in via Giambellino, all'angolo con la circonvallazione, dove c'è la fermata del 14 direzione centro, mi sono inbattutto nella seguente "cosa" che vi mostro in fotografia.

Un tavolaccio 1x2 metri, ancorato alla meno peggio con catene di bicicletta alla pensilina del tram (non si sa mai che lo rubino!!!).

 

Nell'immagine seguente presa da GoogleMaps del Maggio 2014, sempre nella stessa posizione si vedono le stesse catene che tengono un piccolo sgabello. Questo ad indicare che già da tempo c'è quest'abitudine.

Tali oggetti credo, senza pericolo di sbagliarmi, servano per qualche banchetto ambulante improvvisato che la sera/giorno viene allestito in questo posto.

 

Di seguito alcune domande relative al decoro/sicurezza:

Mi chiedo fino a quando dovremo sopportare la vista queste immondizie? Dov'è finito il decoro di Milano? C'è qualcuno che ci tiene ancora?

E' così difficile che l'Amministrazione Pubblica incarichi un addetto che con un flessibile tagli queste catene e butti questa spazzatura nella vicina Ricicleria?

Non trovate che questo oggetto, fissato in modo precario, sia PERICOLOSO lì di fianco alla fermata del tram? E se per caso questo tavolaccio cadesse in testa ad un bambino che con la mamma aspetta il tram cosa accadrebbe?

 

Gradirei qualche risposta in merito, ma non solo parole, anche fatti, da coloro che hanno l'onore/onere di amministrarci.

 

Cordialità.

avatar Luca Vinti 8 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Notata anche da me la scorsa settimana. Bisognerebbe durante il giorno capire se nell'area ci sono degli ambulanti (magari verificando se operano legalmente o abusivamente con i permessi di occupazione relativi)...
avatar Luca Cateni 8 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Ho abitato per anni vicino all'incrocio "incriminato". Sì, certo, si tratta del tavolo di un ambulante che vende guanti e cappelli... Credo anch'io di averne comprato uno! Marco Sinilgardi chiede fatti...