Materiale
Informativo
3 anni fa
Via Don Carlo S. Martino, 2, 20133 Milano, Italia
1 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 1 persona.

COME ROVINARE UNA STRADA CON LAVORI SBAGLIATI E NON FARE LE CICLABILI DOVE SAREBBE STATO UTILE E FACILE.

Stiamo parlando della via Cardinale Mezzofanti, a ridosso della ferrovia, via popolosa, piena di negozi, scuole di diverso ordine e grado, un centro sportivo, traffico e gente.
Ma il traffico è intenso essendo utilizzata da chi proviene da viale Forlanini ed è veloce perchè la via è molto larga e a senso unico. La situazione di pericolo era stata sottolineata da un'altra discussione in questo forum e forse i lavori di rallentamento del traffico ne sono la conseguenza.
Noi avevamo già evidenziato questa situazione nel 2011 e avevamo realizzato un progetto presentato in consiglio di zona per creare delle piste ciclabili laterali che trovate in allegato.
In questa situazione la realizzazione di due corsie o piste ciclabili laterali sarebbe stata facile e conveniente, avrebbe consentito a tutti gli abitanti di usare la biciletta per la spesa, commissioni ed ai bambini di raggiungere la scuola.
Inoltre non si sarebbero tolti posti auto e la corsia centrale ristretta con i passaggi pedonali rialzati al posto dei dossi che sono troppo fastidiosi, avrebbe limitato fortemente la velocità e si sarebbero risolti molti problemi.

INVECE NO

Come se non fossimo nel 2016 e la bicicletta dovesse ancora essere inventata i nostri tecnici comunali si inventano un sistema di limitazione della velocità che serve a poco o nulla e non risolvono il problema di andare avanti e indietro in bicicletta. Per loro la bici deve andare in una sola direzione, sulla strada in mezzo al traffico, anche i bambini.

Tutto molto strano perchè abbiamo visto recenti realizzazioni del comune con piste ciclabili in zone residanziali con scarsissimo traffico mentre qui dove sarebbero state indispensabili si sono completamente dimenticate.
La corsia centrale è ancora troppo larga, non ci sono passaggi pedonali rialzati, gli slarghi di marciapiede per creare deviazioni del flusso non sono tali da creare un vero rallentamento ma solo a far divertire gli automobilisti, già ora diventano posti di parcheggio temporaneo e allo stesso modo vengono utilizzati i marciapiedi.
La scelta di creare dei parchegi a pettine è un sistema pericoloso sulle strade di traffico perchè manca la visibilità uscendo, e ormai si sa che dovrebbero essere messi in modo da entrare a marcia indietro. i parcheggi sono rimasti più o meno gli stessi per tutti i lunghi tratti in cui sono stati tolti.
Insomma la solita occasione persa, l'ennesimo progetto sbagliato e lavori inutili che qualcuno prima o poi dovrà rifare.
E intanto noi paghiamo.


Allegati (1)

CicloMI Proposte Zona 4

0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
1 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 1 persona.
avatar Walter Monici 3 anni fa
1 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 1 persona.
avatar Pietro Mazzà 3 anni fa
1 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 1 persona.
avatar Marialuisa Dacò 3 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
avatar Walter Monici 3 anni fa
1 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 1 persona.
avatar Marialuisa Dacò 3 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
avatar Pietro Mazzà 3 anni fa
1 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
avatar Patrizia Guerrieri 1 anno fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.