Materiale
Informativo
6 anni fa
Via Filippino degli Organi, 9, 20137 Milano, Italia
2 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

Voglio credere nel dialogo tra cittadini e Consiglio di Zona primo baluardo della Pubblica Amministrazione, anche se leggendo i vari scripta in questa sezione di partecipaMi mi sono resa conto che più che di dialoghi si tratta di monologhi. Il mio problema riguarda il bar Kubik9 in via Filippino degli Organi 9 sopra il quale, purtroppo, sono collocati i tre balconcini della mia abitazione. Orario del bar 07-02. Nottate insopportabili per gli schiamazzi degli avventori del locale che seduti ai tavoli esterni al bar si permettono qualsiasi cosa: giocare a carte, ( ma è concesso il gioco senza autorizzazioni ? ) urli, festeggiamenti, il tutto a volte accompagnato da " sigarette speciali " e da buone dosi di alcool che è venduto a prezzi ridicoli. Il gestore ha provveduto ad apporre il cartello per il rispetto della quiete notturna, ma si tratta solo di una azione automatica per " lavarsene le mani " nessuno mai interviene realmente per mitigare il comportameto scorretto dei clienti. Ovviamente orario, prezzi bassissimi, libertà totale per l'assenza di ogni tipo di controllo delle autorità competenti attirano personaggi poco raccomandabili con i quali è impossibile ( se non pericoloso ) qualsiasi dialogo, si comportano con estrema sfrontatezza perchè sanno che rimarrano impuniti. La liberalizzazione degli orari dei pubblici esercizi è una gran cosa per una città metropolitana, ma sappiamo tutti che Calvairate è un quartiere particolare ricco di contraddizioni e forse un po' più di attenzione da parte dell'Amministrazione sarebbe auspicabile. Non credo che sortirò alcun effetto con questo mio post se non, forse, la solidarietà di altri cittadini. Non è corretto che una cittadina sia così vessata e totalmente impotente CHIEDO AIUTO al consiglio di Zona e al suo Presidente perchè prendano in considerazione questo problema che ormai da anni rimane irrisolto.

olga corsani

Nessuna risposta inviata