Materiale
Informativo
3 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

Riceviamo dalll'Ufficio Stampa di Amsa e pubblichiamo, in allegato, e di seguito:


COMUNICATO STAMPA


NUOVO SERVIZIO DI RACCOLTA CARTONE A CHIAMATA

A Milano dal 1° giugno 2016 per cartoni di grandi dimensioni e
per almeno 10 scatoloni di medie dimensioni

Milano, 27 maggio 2016 – Dal 1° giugno 2016 i cittadini di Milano potranno usufruire del servizio di raccolta dei cartoni di grandi dimensioni o dei cartoni (almeno 10) di medie dimensioni, previa prenotazione telefonica al Numero Verde di Amsa 800.332299: è la nuova modalità sperimentale di raccolta attivata da Amsa, società del Gruppo A2A, in accordo con il Comune di Milano. Si affiancherà alla raccolta porta a porta tradizionale di carta e cartone nel cassonetto bianco, in cui si possono introdurre gli scatoloni opportunamente piegati o ridotti a pezzi. E’ sempre possibile, inoltre, conferire i cartoni presso le cinque riciclerie di Amsa.

La nuova modalità di raccolta è stata introdotta sia per recuperare sempre più rifiuti riciclabili, in modo da incrementare ancora la raccolta differenziata a Milano, sia per arginare il fenomeno dell’abbandono dei cartoni di fianco al sacco dei rifiuti indifferenziati, con la conseguenza di pregiudicare il riciclo del cartone e ingombrare il marciapiede o la cunetta stradale.

Amsa ha già comunicato agli amministratori di condominio presenti nella propria mailing list la nuova modalità di raccolta, chiedendo loro di affiggere apposite locandine nelle portinerie per informare tutti i cittadini.

Ricordiamo che il cartone o i cartoni dovranno essere piegati e legati fra loro per evitarne la dispersione ed esposti negli orari concordati con il Servizio Clienti Amsa dove normalmente si espongono le altre tipologie di rifiuti.

“A Milano in soli 5 anni la raccolta differenziata è aumentata del 60% grazie all’introduzione della raccolta dell’umido e al perfezionamento del sistema di differenziazione – sottolinea l’Assessore alla Mobilità e Ambiente Pierfrancesco Maran – Differenziamo carta e cartone nelle scuole, l’umido nei mercati comunali, abbiamo il container itinerante dove i cittadini possono conferire i rifiuti elettronici, abbiamo avviato il recupero dell’olio alimentare in alcuni supermercati della città. Da oggi c’è anche la raccolta del cartone a chiamata, un servizio in più per il cittadino e l’ambiente”.

“Con il 53,6% di raccolta differenziata Milano è la città sopra il milione di abitanti più sostenibile in materia di rifiuti in Italia e fra le primissime in Europa – ha commentato la Presidente di Amsa Emilia Rio – ma possiamo e dobbiamo migliorare ancora. Questa nuova raccolta su prenotazione permette di assicurare al riciclo cartoni di grandi e medie dimensioni che non tutti avevano la pazienza di piegare e inserire nel cassonetto bianco o portare in ricicleria, pregiudicandone così il recupero e l’avvio a nuova vita”.

“Con questa raccolta sperimentale su prenotazione intendiamo intercettare un quantitativo sempre maggiore di cartone da riciclare – ha dichiarato il Responsabile Operativo di Amsa Mauro De Cillis – Contiamo in questo modo di incrementare le oltre 20.000 tonnellate di cartone raccolte a Milano nel 2015, che già erano aumentate di quasi il 5% rispetto al 2014”.

Grazie a un nuovo censimento sul territorio, negli ultimi mesi Amsa ha pianificato la raccolta differenziata di rifiuti cellulosici presso 2500 nuove utenze commerciali con produzione sistematica di cartone da smaltire, nell’ambito del consolidato servizio di raccolta porta a porta del cartone presso le grandi utenze.


Contatti:
Ufficio Stampa Amsa - Gruppo A2A
tel. 02.27298015
ufficio.stampa@amsa.it
www.amsa.it

Amsa, società del gruppo A2A, si occupa di servizi ambientali e serve cittadini e imprese di Milano, Basiglio, Bresso, Buccinasco, Cesate, Cormano, Corsico, Novate Milanese, Pero, Segrate, San Donato Milanese, Settimo Milanese e Trezzano sul Naviglio con soluzioni studiate in base alle esigenze delle diverse utenze. Amsa tiene oggi pulita un’area di 283 Kmq, lavorando per oltre 2,3 milioni di persone: 1.300.000 abitanti e 800.000 city users nella città di Milano e circa 260.000 residenti nei Comuni della Provincia serviti dall’azienda. Amsa può contare su oltre 3000 dipendenti ed è proprietaria di un impianto per il trattamento dei rifiuti voluminosi e un impianto per la valorizzazione delle terre di spazzamento. Amsa dispone, inoltre, di undici riciclerie. L’Azienda ha una flotta di circa 1.300 automezzi, il 30% dei quali alimentati a metano e il 40% con motorizzazione a norma Euro 4 ed Euro 5.

Allegati (1)

Comunicato stampa di Amsa del 27/05/2016: "Nuovo servizio di raccolta cartone a chiamata"

0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Nessuna risposta inviata