Materiale
Informativo
3 anni fa
Via Assietta, 19, 20161 Milano, Italia
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

Buongiorno a tutti i partecipanti al forum,

Vi invio copia del testo inviato al Comune di MIlano tramite la pagina facebook dedicata.

"Gentile Amministrazione Comunale, Neo Eletto Sindaco Sala,

Vi scrivo per portarVi a conoscenza di una mia recente esperienza nel campo della concessione di occupazione di suolo pubblico. Mi scuso fin d'ora per le eventuali inesattezze tecniche del mio esposto. Ho voluto richiedere tale concessione per avere la possibilità di posizionare, all'interno del Parco Villa Litta, n. 2 gonfiabili di ridotte dimensioni per festeggiare il compleanno di mio figlio che presto compierà 3 anni. Sarebbe potuta essere una splendida occasione per far divertire lui ed i suoi amici/che se non fosse per la mia decisione di rinunciare a suddetta concessione per via degli oneri COSAP richiesti per questo tipo di attività, e per lo più non prevista dalla casistica, e per questo catalogata nelle "concessioni varie" con coefficiente 2. L'importo COSAP è stato definito in 166,37€ ai quali vanno aggiunti i costi del bollettino postale di 25,00€ e le due marche da bollo da 16,00€ per la presentazione ed il ritiro della concessione. Il tutto per un totale di 223,37. 
Tale coefficiente è paragonato ad altre tipologie di occupazioni relative alla vendita e all'installazione di strutture pubblicitarie. Tutte le altre categorie si attestano tra lo 0,1 e l'1 come consultabile dal sito del comune. La mia rinuncia farà scattare una penale del 15% per non ritiro o rinuncia tardiva. Tale rinuncia deriva dal fatto che solo lo scorso venerdì sono venuto a conoscenza degli oneri COSAP ma ahimè troppo tardi per rinunciarvi.
Vi invito a riflettere su tale richiesta ed i costi da sostenere per chi si vuole muovere nell'ambito della legalità. Vi invito inoltre a prevedere la possibilità di inserire una nuova categoria di concessione che preveda la possibilità di godere degli spazi pubblici anche a semplici cittadini senza per questo dover trovarsi caricati di oneri che tra l'altro sono ben oltre qualsiasi richiesta di mercato per feste della stessa natura.
Non nascondiamo la nostra delusione per quanto fin qui appreso.
Rimaniamo a Vostra disposizione per fornirVi tutta la documentazione in nostro possesso.
Cordiali saluti."

avatar Marco Silingardi 3 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.