11 mesi fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

Voglio parlare di quanto ho vissuto personalmente ieri, lunedì 8 gennaio, insieme ad altri cittadini che come me dovevano ritirare o consegnare documenti protocollati o da protocollare nella sede centrale del Comune di via Larga 12. Nell'avviso arrivatomi per raccomandata c'era scritto che il messo del tribunale non trovandoci in casa aveva depositato in via Larga 12 una Notifica del Tribunale che poteva essere ritirata nei giorni feriali dalle 9.30 alle 15.30. Arrivo lì intorno alle 12,30; a me e ad altre persone, l'addetto al banco dell'informazione ha detto che non poteva darci il numero necessario per essere ammessi agli sportelli "Protocollo" poiché l'ufficio aveva smesso di erogarli forse per un guasto. Alle nostre lamentele, ha pensato bene di farci mettere in fila indiana senza numero, chiedendo a una signora, che già stava svolgendo il suo lavoro allo sportello "protocollo", di chiamare noi senza numero in ordine di arrivo dopo aver esaurito quelli che avevano avuto il numero prima della sospensione del servizio  (17 persone). Stando in fila ho potuto guardarmi in giro volgendo lo sguardo nella vasta sala dove ci sono un sacco di sportelli per lo più chiusi, e ho potuto constatare che la maggior parte degli sportelli aperti, circa una decina, portavano come insegna TARI, mentre quelli del PROTOCOLLO erano solo due... o meglio uno e mezzo visto che oltre a quello della signora che doveva occuparsi di noi ce n'era un altro con un dipendente di mezza età che dava segni di stanchezza e di lentezza, tanto che andava in pausa alzandosi o rimanendo seduto senza far niente! Mi viene quindi spontaneo pensare: quando c'è da prendere i soldi delle tasse il Comune mette a disposizione tanti sportelli in modo che non si formino code e il lavoro si svolga rapidamente, quando c'è da erogare altri servizi ai cittadini invece, che si arrangino con quel poco che c'è!
Poi parlando con le persone in fila con me vengo a sapere che è prassi dei Messi del Tribunale depositare negli uffici comunali le notifiche delle persone che abitano in case senza portineria... in effetti ho constatato che altre persone della mia zona che abitano in case senza portineria hanno dovuto fare la  mia stessa trafila per accede alla stessa notifica! Notifica che doveva essere consegnata personalmente a domicilio a tutte le persone interessate, come aveva stabilito il giudice.

Dopo di che si viene a sapere che i numeri verranno riassegnati a partire dalle 14, poiché la persona addetta è fuori servizio... cioè in pausa! Ma se il servizio dovrebbe terminare alle 15.30?

Quindi il signore che lavora a scartamento ridotto ci annuncia, contrariamente a quanto ci era stato detto prima, (intanto siamo sempre in piedi in fila indiana, fila che nel franttempo si è notevolmente allungata!) che dobbiamo aspettare fino alle 14 e prendere i numeri che ci verranno regolarmente dati per poter ritirare i nostri documenti.

Sollevazione generale, mia compresa... ci rivolgiamo a quello dell'informazione che ci aveva messo in fila e gli diciamo di parlare con il suo collega che ci vuole ancora far aspettare, nonostante la signora avesse finito i 17 prima di noi e stava già cominciando a chiamare noi senza numero. I due si mettono a polemizzare fino a che quello dello sportello cede e va a predere in archivio le nostre notifiche. 

Nel frattempo la signora dell'unico sportello veramente funzionante si attacca al cellulare e a voce alta, con un suo superiore evidentemente,  si lamenta delle condizioni in cui è costretta a lavorare: "Siamo solo in due, qui è un macello, tutti i giorni è così, la gente è arrabbiata nera, non si può andare avanti così. Io da domani e per tutta la settimana sono a casa: ho il certificato medico per i postumi da attacco di panico!"

Finalmente mi viene consegnato il mio plico alle ore 14 meno 10 minuti. Sono stata fortunata: non ho dovuto aspettare che mi dessero il numero!

Esco dicendo a voce alta che l'attacco di panico lo fanno venire a noi cittadini. E questa è Milano? Comune di via Larga 12? Figurati quelli delle zone periferiche!

Nessuna risposta inviata