8 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

Pur non essendo disabile, ultimamente provo molta rabbia nel vedere come molti automobilisti parcheggino in modo arrogante le loro macchine su marciapiedi, strisce pedonali e rampe, ostacolando in questo modo il passaggio di chi è costretto su una sedia a rotelle. Mi capita di mettermi nei panni di chi non può bypassare questi ostacoli semplicemente scendendo un gradino a passando lateralmente tra il muro e l'auto e mi dico sempre che se mai dovesse succedermi di trovarmi nella condizione di dover usare una carrozzina mi passerebbe completamente la voglia di uscire, o magari lo farei con la forte tentazione di compiere atti altrettanto incivili sulle suddette automobili. Senza contare poi che il problema si pone, in una certa misura, anche per le mamme che spingono i passeggini e si trovano a dover fare slalom improbabili!

Vorrei allora porre l'attenzione sul problema proponendo una giornata intera (dalla prima colazione al dopo cena) in sedia a rotelle a tutti i Consiglieri comunali per comprendere quali e quanti ostacoli si possano incontrare a girare per la città.

Spero che il contagio del buon umore, del senso civico, del rispetto, della voglia di cambiamento e del sorriso che dilagava in campagna elettorale continui ad avere la meglio su menefreghismo, egoismo e prepotenza!

avatar Franco Bomprezzi 8 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
avatar Cecilia Bonatti 8 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
avatar Andrea Arancio 6 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.