Materiale
Informativo
3 settimane fa
Via Bianca Milesi, 4, 20152 Milano MI, Italia
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

Buonasera a Tutti.

Sento continuamente annunci ampiamente teorici da parte del Comune di Milano, nei riguardi delle periferie, che sono "al centro dell'attenzione". All'atto pratico volevo segnalare la grave situazione di degrado della vasca all'ingresso del Parco della Cave su via Delle Forze Armate, tra le vie Cancano, e Milesi. In sostanza è sconcertante vedere che decine di lastre delle questi calcinacci); l'acqua non c'è; le luci sono tutte scomparse, ma sono presenti dei fili che fuoriescono pericolosamente dai portalampade (ad altezza di bambino), che sono senza vetri di protezione (distrutti, e non più presenti); inoltre erbacce crescono sulle gradinate, e qualche writers ha pure imbrattato con dei ghirigori una parte della parete su via Cancano!

Ricordo che alla sua prima uscita pubblica l'allora candidato Sindaco Giuseppe Sala, proprio al Parco delle Cave aveva annunciato (tra le varie altre cose non ancora viste a Baggio), la sistemazione di questa vasca. Visto che sono passati oltre 2 anni, e mezzo da quest'annuncio di buone intenzioni, volevo sapere come Cittadino, quando questa vasca verrà finalmente ripristinata, con l'avvertenza che il voto non è assolutamente una cambiale in bianco e che senza fatti toccabili con mano si va a casa....

P.S: Il Comune di Milano non controlla la professionalità delle ditte che hanno fatto (evidentemente molto male), i lavori di questa vasca, con le piastrelle che si staccano a decine? Quali Garanzie erano state date su quest'opera?

Le Foto mostrano la situazione di grave degrado, di questa vasca, in un contesto paesaggistico di per se, molto bello, ma evidentemente troppo abbandonato a se stesso.

 

Milano 3 Settembre 2018

                                                                                               Cordiali Saluti

                                                                                              "Stefano Vigo"

Nessuna risposta inviata