Materiale
Informativo
6 mesi fa
Piazza del Rosario, 20144 Milano MI, Italia
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

Segnalo quanto successomi domenica scorsa 23 settembre al rientro della campagna.
Dopo un viaggio di ritorno, senza traffico, alle 11.02 trovandomi sul ponte delle milizie, (piazza napoli), stavo imboccando la via tortona per finire in bergognone e poi  finalmente a casa.  In quel momento ipotizzavo di arrivare alle 11, 10.
Sul ponte avevo visto gente vestita bene, diciamo alla moda, per cui ho subdorato che potesse esserci il salone della moda.
Anche l’anno scorso ero rimasto FREGATO dalla SOLERTE ed ILLUMINATA amministrazione comunale che aveva posto le transenne ed i vigili urbani, per avvisare i cittadini, non come INTELLIGENZA avrebbe voluto, prima dell’immissione in via tortona, ma bensì 20 metri dopo, dove un automobilista non avrebbe potuto più INVERTIRE il senso di marcia
Come detto, visto che ero rimasto FREGATO nel 2017, pur non essendoci indicazione della mostra, nè vigili urbani,  ho preferito proseguire fino in piazza napoli girando così al cinema ducale. Naturalmente così facendo ho perso TRE VERDI prima di immettermi in via solari.
Qui, SCAROGNA, la strada era libera fino quasi  a via stendhal, per cui ho tirato diritto.
Se fosse stato presente un vigile, avvisando del blocco in piazza del Rosario, avrei girato verso via Washington per poi prendere via Costanza fino in piazza PO -. Vesuvio.
Così sono arrivato fino a 30 metri da via Stendhal dove invece iniziava una fila, che presupponevo formata UNICAMENTE dal semaforo di Stendhal/Solari.
Avvicinandomi  però avevo notato che, diverse macchine, effettuavano una inversione di marcia, tornando verso piazza Napoli, rischiando anche incidenti.  Difatti sulle corsie centrali riservata ai TRAM-TAXI questi la percorrevano, a forte velocità in quanto incavolatissimi per l’imbottigliamento a cui stavano sfuggendo..
Poco prima di via Stendhal la banchina del tram, riduce la corsia  ad UNA sola macchina.
SEMAFORO ROSSO.     Fra me ed il semaforo ci saranno state circa  8- 9 macchine.
SEMAFORO VERDE x solari. Le macchine da via Stendhal continuavano IMPERTERRITE A GIRARE, in quanto la corsia di via SOLARI, essendo chiusa fra la BANCHINA ed il MARCIAPIEDE, per proseguire in solari si deve piegare leggermente verso il centro strada e coloro che provenivano da Stendhal ne approfittavano per TAGLIARE la strada, nonostante il semaforo ROSSO
UN VIGILE che fosse UN VIGILE non ERA PRESENTE né sulla CIRCONVALLAZIONE, né in piazza NAPOLI ma soprattutto in questto incrocio di STENDHAL – SOLARI dove gli automobilisti, irrispettosi di ogni senso civico (in genere  SUV ULTRAINQUINANTI)  paralizzavano la solari.
Nota bene fino all’anno scorso la via Stendhal, era  a SENSO UNICO; per cui chi si fosse immesso in via Tortona, da piazza delle milizie avrebbe dovuto  proseguire dritto fino in bergognone, non esisteva la possibilità della via di fuga tramite immissione in via Stendhal.
Passato detto incrocio il traffico della via SOLARI era IMMOBILIZZATO, non solo nel senso verso piazza del Rosario ma anche verso piazza NAPOLI; perché tutti quelli che USCIVANO dall’Esselunga prendevano senz'altro la solari verso napoli.
Avvicinandosi a piazza del rosario, non solo alcuni automobilisti cercavano di RITORNARE verso piazza napoli, ma  in questo tratto,  gli stessi TAXI INVERTIVANO La MARCIA in quanto piazza del ROSARIO era diventato un BLOCCO GIGANTESCO, un GIRONE INFERNALE senza controllo e SENZA UN VIGILE.
Due pulman per turisti vuoti venendo da piazza vesuvio (chi andavano a caricare?), uno dopo l’altro, hanno bloccato la circolazione della piazza per almeno 15 minuti

NON ESISTEVA UN VIGILE che fosse un VIGILE

Ad un certo punto è arrivata una macchina della polizia, che fregandosene del traffico, continuava il suo lavoro come scorta ad un SUV nero sicuramente del comune.
Si è fermata davanti alla entrata dell’oratorio della chiesa.
Qui è sceso un CCCvCvCCv , forse un assessore che si è messo a scattare foto della piazza strapiena forse per poi pubblicarla ai giornali per dimostrare la forte affluenza di pubblico.

Poi finite le foto è risalito in macchina, la polizia ha innestato la sirena e prendendo la corsia dei taxi sono ripartiti, verso piazza napoli fregandosene TOTALMENTE della situazione. .

A questo punto ero arrivato all’uscita delle macchine dell’esselunga, dove qui noi automobilisti incolonnati in solari facevamo passare UNO alla VOLTA, quelli in uscita, alternandoci con loro.
Nel frattempo ho notato che i DUE pulmann, provenienti da piazza vesuvio erano entrati in via BERGOGNONE per andare in SAVONA.?????

Anni fa il traffico in via bergognone  ERA PROIBITO.   Era possibile l’entrata solo ai RESIDENTI. 
I vigili allora erano pure presenti in buon numero e tramite le transenne impedivano l'accesso e dirottavano il traffico su Solari x via coni zugna,
IERI in piazza del ROSARIO non era presente nessun vigile.
Una cosa Inaudita INDEGNA di una amministrazione comunale europea
Così dopo altre peripezie, ancora 10 minuti circa per completare il giro della piazza, alle ore 12,00 sono arrivato in via valparaiso 14.
Google maps segnala da via tortona a via valparaiso 1 kilometro e 400 metri da percorrere in circa 6 minuti.
Da via stendhal sarebbero 700 metri da fare in due minuti
IO per fare questi ultimi 700 metri ho impiegato 48 minuti.
Consideriamo che 10 minuti li avevo spesi tra via tortona e banchina tram della fermata di via stendhal.
La mia media in questa zona 30 è stata di metri 14,58 al minuto per cui 0,875 kilometri orari
Unica cosa è con questo AUMENTO INGIUSTIFICATO di SMOG, Milano ha consolidato la città più inquinata d'Europa.  
Così Sala sarà sarà contento per il suo PRIMO POSTO come sindaco in EUROPA per lo SMOG cittadino.
Ho constatato che in un anno le cose sono PEGGIORATE. L’anno scorso i vigili erano presenti anche se piazzati male, ma almeno impedivano le irregolarità degli automobilisti indisciplinati ed arroganti. 
Definerei che sia MEGLIO definire  GRANELLI " più che assessore alla Mobilità ed Ambiente" come assessore al " BLOCCO AUTOMOBILISTICO ed INQUINAMENTO " 
Se altri sfortunati automobilisti fossero finiti in questo girone infernale e volessero raccontare la loro esperienza sarebbe una buona cosa. Facciamoci sentire.  
Mille grazie.

Angelo Galli 

Nessuna risposta inviata