Materiale
Informativo
10 mesi fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

Riceviamo dall'Ufficio Stampa di Amsa e pubblichiamo in allegato e di seguito:

COMUNICATO STAMPA

AMSA. AL VIA NUOVA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE PER SENSIBILIZZARE I
CITTADINI AL CORRETTO UTILIZZO DEI CESTINI STRADALI

· 27.600 tonnellate raccolte nel 2018
· +8,8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno
· 67 sanzioni per conferimento di rifiuti domestici nei cestini


Milano, 20 ottobre 2018 – Si stima che entro la fine dell’anno saranno complessivamente 40.000 le tonnellate di rifiuti raccolte nelle vie di Milano attraverso il servizio Amsa di svuotamento dei cestini stradali: l’equivalente di un intero mese di raccolta differenziata porta a porta in città.

Per questo motivo Amsa, società del gruppo A2A, ha avviato in accordo con il Comune di Milano una nuova campagna di comunicazione per sensibilizzare i cittadini e contrastare il fenomeno del conferimento dei rifiuti prodotti nelle abitazioni all’interno dei contenitori stradali. La nuova campagna “Solo cose piccole!”, con la amichevole partecipazione di Max Laudadio, vuole sottolineare l’importanza del rispetto e del decoro urbano ricordando a tutti che la spazzatura domestica non va gettata nei cestini stradali; abitudine di una piccola minoranza di cittadini (circa il 5%) che, oltre a nuocere alla raccolta differenziata, provoca l’ostruzione dei cestini favorendo l’abbandono dei rifiuti accanto ai contenitori.

Nel corso del 2018 le squadre Amsa dedicate allo svuotamento dei cestini stradali hanno raccolto nel Comune di Milano complessivamente 27.600 tonnellate di rifiuti, l’8,8% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Le attività di sensibilizzazione sono affiancate dai controlli degli agenti accertatori Amsa che hanno elevato 67 sanzioni – a fronte di oltre 1.000 controlli – per conferimento di rifiuti domestici nei cestini stradali. Nel 60% dei casi il trasgressore ha utilizzato il cestino posizionato dinanzi al proprio stabile, nella maggior parte degli altri casi si è servito di un contenitore posizionato in una via adiacente. Nel corso delle attività sono stati sanzionati 14 esercizi commerciali.

La campagna di comunicazione si colloca all’interno delle azioni previste dal piano strategico di Amsa per migliorare ulteriormente il servizio. Nel mese di settembre Milano ha raggiunto il 59,6 per cento di raccolta differenziata, confermandosi tra le metropoli più virtuose in Europa nella gestione del ciclo integrato dei rifiuti

Contatti:
Ufficio Stampa Amsa
tel. 02.27298015
ufficio.stampa@amsa.it
www.amsa.it 


AMSA, società del gruppo A2A, si occupa di servizi ambientali e serve cittadini e imprese di Milano, Bresso, Buccinasco, Cesate, Cormano, Corsico, Novate Milanese, Paderno Dugnano, Pero, Pioltello, San Donato Milanese, Segrate, Settimo Milanese e Trezzano sul Naviglio con soluzioni studiate in base alle esigenze delle diverse utenze. Amsa tiene oggi pulita un’area di 315 Kmq, lavorando per oltre 2,4 milioni di persone: 1.300.000 abitanti e 800.000 city users nella città di Milano e circa 350.000 residenti nei Comuni della Provincia serviti dall’azienda. AMSA può contare su oltre 3000 dipendenti ed è proprietaria di un impianto per il trattamento dei rifiuti voluminosi e un impianto per la valorizzazione delle terre di spazzamento. AMSA dispone, inoltre, di dodici riciclerie. L’Azienda ha una flotta di circa 1.350 automezzi, il 28% dei quali alimentati a metano e il 51% con motorizzazione a norma Euro 5 ed Euro 6.

Allegati (1)

Comunicato Stampa di Amsa: al via la nuova campagna di comunicazione per sensibilizzare i cittadini al corretto utilizzo dei cestini stradali

0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
avatar Luciana Bordin 10 mesi fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
avatar Stefano Vigo 10 mesi fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.