Materiale
Informativo
3 settimane fa
Via Antonio Mambretti, 24, 20157 Milano MI, Italia
1 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

Al CDZ8. 

Assessorato alla Sicurezza stradale.

Assessorato ai Lavori Pubblici.

Delegato alla Periferie.

Le strade della periferia in zona Certosa, e in particolare nella Vecchia Musocco, riversano in uno stato di degrado perfettamente in sintonia con gli altri aspetti che gravano sul quartiere (immagini in allegato).

Si può dire che il quartiere è omogeneo, questo sì.

Le foto si riferiscono a qualche mese fa, oggi le strade sono ulteriormente peggiorate e tuttavia non sembra si voglia affrontare la spesa di rifacimento di esse, non tramite rattoppi come fatto fin a oggi, bensì con un vero intervento di ripristino del manto stradale e del binario tramviario.

Certamente la spesa non è da poco e il tema delle periferie non tocca le strade, che progetto è rifare una strada? Non soddisfa l’ego politico, certo è di ordinaria amministrazione ma da queste parti, anche l’ordinario assume caratteristiche straordinarie.

Il sindaco Sala, oggi presenta il piano periferie, ripristinato grazie alla sommossa dei sindaci che hanno preteso i fondi governativi mal tolti (a loro dire).  A Milano sono previsti interventi massicci di riqualificazione in alcune zone, certamente progetti ambiziosi qualificanti, peccato che alle luci della ribalta si affaccia il fantasma delle promesse fatte, dove in ogni periferia furono garantiti i minimi aziendali, la manutenzione delle strade, i parchi, maggiori controlli, una presenza del municipio uguale alle altre zone più centrali.

Forse volete ridare i ciotoli al quartiere?

Chiederei anche qui, un’apertura del corso d’acqua che passa proprio qui sotto, un naviglio periferico, anche un breve tratto,  dato che la strada non sembra essere in linea con il senso della bellezza che domina a Milano.

Gianluca Gennai

Nessuna risposta inviata