Materiale
Informativo
9 mesi fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 1 persona.

Ciao propongo questo estratto come spunto per la prossima volta.  

... mentre la politica si sottopone a un percorso di estetizzazione che ne muta temporalità, forme e obiettivi, gli artisti si interrogano a fondo sul proprio status e sulle proprie responsabilità: si deve dedicare la propria attività alla diffusione delle idee sociali e, di conseguenza, adattarla alle esigenze della propaganda? O tenersi lontani da qualsiasi impegno collettivo, in nome della purezza e della libertà dei processi creativi? Ovvero accettare il coinvolgimento sociale e mantenere rigidamnete separata la sfera ideologica da quella artistica?

Allegati (1)

La libertà che guida il popolo

0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
avatar Philip Grew 5 mesi fa
1 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Ecco l'esempio di satira politica di successo virale che ho usato alla riunione.
avatar Philip Grew 5 mesi fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Vedo però che la discussione sul ruolo della satira nella politica andava sotto l'altro filone ;-) mentre qui stiamo parlando della responsabilità...
avatar Philip Grew 4 mesi fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Quindi sulla satira, cioè una forma di arte esplicitamente politica (almeno se si tratta di satira politica ;-) seguo invece il filone qua .
avatar Philip Grew 5 mesi fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Nell'introdurre il video di AOC sulla Green New Deal (il " nuovo corso ambientalista" per chi ha il Prof. Bonera), Naomi Klein fa un discorso...