Materiale
Informativo
7 mesi fa
Piazza Città di Lombardia, 1, 20124 Milano MI, Italia
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

Riceviamo dall'Ufficio stampa di Amsa e pubblichiamo in allegato e di seguito:

 

Comunicato stampa

CASA COREPLA A MILANO

Nella giornata di mobilitazione mondiale per il clima, Palazzo della Regione dedica particolare attenzione alla salvaguardia dell’ambiente con la presentazione di Casa COREPLA, la casa del riciclo che apre le porte a bambini e famiglie, per informare sulla corretta raccolta differenziata degli imballaggi in plastica.

Aperta fino al 23 marzo.

 

Milano, 15 marzo 2019 – È Milano ad ospitare la venticinquesima tappa di Casa COREPLA, la struttura itinerante presentata oggi alla stampa nello spazio Mostre N3 del Palazzo della Regione. Favorire la conoscenza del ciclo completo degli imballaggi in plastica, dalla loro progettazione alla seconda vita sotto forma di oggetti riciclati, è l’obiettivo dell’esperienza didattica promossa da COREPLA, il Consorzio Nazionale per la raccolta, il riciclo e il recupero degli imballaggi in plastica, in collaborazione con Amsa – Gruppo A2A e Regione Lombardia.

Aperta da pochi giorni, Casa COREPLA ospiterà fino al 23 marzo quasi un migliaio di bambini delle scuole primarie della città di Milano. Alcuni di loro hanno partecipato questa mattina all’apertura ufficiale della struttura, alla presenza di Antonello Ciotti Presidente del consorzio COREPLA, di Mauro De Cillis Direttore Operativo di Amsa, società del gruppo A2A e di Melania Rizzoli Assessore a Istruzione, Formazione e Lavoro della Regione Lombardia.

Casa COREPLA riproduce gli interni di un vero e proprio appartamento: la visita inizia in salotto dove gli animatori ambientali, con l’ausilio di video e presentazioni interattive, illustrano la funzione odierna dell'imballaggio; il tour prosegue in cucina per imparare a conferire correttamente gli imballaggi nella raccolta differenziata; infine, i bambini vengono condotti nella stanza dei giochi per trasformare gli imballaggi raccolti in nuovi oggetti. Nelle tre stanze vengono proposte attività ludico-didattiche e creative; i piccoli e le loro famiglie possono inoltre provare un'esperienza innovativa di realtà aumentata, replicabile a casa o a scuola, e viaggiare virtualmente nel mondo del riciclo con il video a 360 gradi “Plastic Wonderland”.

«È importante per il futuro del pianeta che i ragazzi acquisiscano da subito una forte sensibilità per l’ecologia, e che imparino a trattare i problemi che ne derivano con intelligenza ed equilibrio: la plastica può essere “cattiva”, se abbandonata a se stessa come elemento inquinante e distruttivo, ma può invece essere “buona” se viene riutilizzata e riciclata, fino a divenire materiale sul quale esercitare perfino la creatività, anche con l’aiuto della tecnologia - ha commentato l’Assessore regionale a Istruzione, Formazione e Lavoro Melania Rizzoli - Queste esperienze didattiche sono il pane che nutre un’idea di presente e di futuro. Se questa idea verrà assimilata dai nostri figli e dai nostri nipoti, potrà dare un contributo decisivo alla salvaguardia dell’ambiente e alla salute di molte generazioni a venire».

«Casa COREPLA arriva per la prima volta in Lombardia, regione tra le più virtuose in Italia quanto a raccolta differenziata degli imballaggi in plastica, grazie soprattutto all’impegno dei cittadini e all’efficienza dei servizi - sottolinea Antonello Ciotti, Presidente di Corepla. È merito loro se oggi – secondo i dati previsionali del 2018 - la raccolta in Lombardia ha raggiunto quota 20 kg di imballaggi in plastica pro capite (19,2 kg/ab nel 2017). Leggiamo in questi ottimi risultati l’invito a fare ancora meglio. Per rendere più efficiente il riciclo è determinante la qualità della raccolta differenziata, oltre alla sua quantità. Proprio nella regione con le imprese di riciclo tra le migliori e più evolute in Europa, ci sembra giusto mostrare ai milanesi, partendo dai bambini, che la plastica, una volta differenziata, viene riciclata, recuperata e reintrodotta così nei cicli produttivi».

«Milano ha superato la percentuale di raccolta differenziata del 60%, confermandosi tra le metropoli più virtuose in Europa nella gestione del ciclo integrato dei rifiuti. Ogni anno i cittadini raccolgono correttamente e avviano a recupero circa 30.000 tonnellate di plastica dichiara Mauro De Cillis, Direttore Operativo di Amsa, società del Gruppo A2A –. Per poter migliorare ancora è essenziale investire nelle nuove generazioni e continuare a comunicare l’importanza della raccolta differenziata e dell’economia circolare».

Casa COREPLA è allestita fino a sabato 23 marzo nello spazio Mostre N3, piazza Città di Lombardia; l’ingresso è libero e aperto al pubblico nei seguenti orari: 9-18 da lunedì a venerdì; 9-13 sabato.

---

COREPLA è il Consorzio Nazionale senza scopo di lucro per la raccolta, il riciclo e il recupero dei rifiuti di imballaggi in plastica. Con circa 2.600 imprese consorziate della filiera del packaging in plastica (produttori di materia prima, produttori di imballaggi, utilizzatori, riciclatori, recuperatori), COREPLA assicura che gli imballaggi raccolti in modo differenziato siano avviati a riciclo e recupero con efficienza, efficacia ed economicità. www.corepla.it AMSA, società del gruppo A2A, si occupa di servizi ambientali e serve cittadini e imprese di Milano, Bresso, Buccinasco, Cesate, Cormano, Corsico, Novate Milanese, Paderno Dugnano, Pero, Pioltello, San Donato Milanese, Segrate, Settimo Milanese e Trezzano sul Naviglio con soluzioni studiate in base alle esigenze delle diverse utenze. Amsa tiene oggi pulita un’area di 315 Kmq, lavorando per oltre 2,4 milioni di persone: 1.300.000 abitanti e 800.000 city users nella città di Milano e circa 350.000 residenti nei Comuni della Provincia serviti dall’azienda. AMSA può contare su oltre 3000 dipendenti ed è proprietaria di un impianto per il trattamento dei rifiuti voluminosi e un impianto per la valorizzazione delle terre di spazzamento. AMSA

dispone, inoltre, di dodici riciclerie. L’Azienda ha una flotta di circa 1.350 automezzi, il 28% dei quali alimentati a metano e il 51% con motorizzazione a norma Euro 5 ed Euro 6.

Per informazioni:

Elisa Celsan, Comunicazione e Relazioni col Territorio COREPLA

02 76054224 – 3450195501 – celsan@corepla.it 

Ufficio Stampa Amsa

02 27298015 – ufficio.stampa@amsa.it 

Ufficio stampa Regione Lombardia

stamparizzoli@regione.lombardia.it 

Allegati (1)

Il comunicato stampa congiunto

0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Nessuna risposta inviata