8 mesi fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

Buonasera a tutti.

Questa mattina nonostante la pioggia ho deciso di fare una gita in auto ad Abbiategrasso, e da lì proseguire nelle verdi campagne fino al fiume Ticino, nel relativo parco.

In passato e nella bella stagione, sono andato spesso con la bicicletta da corsa (insieme al papà), da casa a Milano lungo il Naviglio Grande (sulle ciclabili), e giunti ad Abbiategrasso si proseguiva per la Strada Chiappana, che dopo un percorso di oltre 4 KM, nelle verdi e rigogliose campagne, popolate di fagiani, aironi cinerini, poiane, rapaci, e fauna varia, arriva fino al fiume Ticino, con l'ultimo tratto immerso nel bosco della brughiera.

Arrivato questa mattina ad Abbiategrasso e passata la Fiera, ho iniziato a percorrere la Strada Chiappana, ma devo dire che in troppi tratti sembra quasi il Camel Trophy, con buche (anche profonde e pericolose), da affrontare addirittura a vettura quasi ferma!

Mi sembra veramente il colmo sia per i residenti delle cascine, e per chi (conoscendo la bella stradina di campagna), con l'auto, o nella bella stagione si spinge con le biciclette fino al Ticino, ma rischiando di forare o rompere i cerchioni dell'ecologico mezzo (o della macchina)!

Dulcis in fundo tornato a casa in casella ho trovato una lettera della Regione Lombardia, che mi ricorda che ad aprile devo ricordarmi di pagare il bollo dell'auto (o la "Tangente"?). Ricordo che questa tassa va usata anche per la manutenzione, e la messa in sicurezza delle strade, a partire dalla "Strada Chiappana".

Scherzi a parte, spero che qualche ente (il Parco del Ticino; il Comune di Abbiategrasso; l'Area Metropolitana di Milano); asfaltino rapidamente alla perfezione tutti i tratti ammalorati (e molto pericolosi, per gli automobilisti, e i poveri ciclisti), di questa piacevole Strada Chiappana, che arriva fino al fiume Ticino, e alla Colonia Enrichetta, meta di belle passeggiate cicloturistiche, utili per mantenere fisicamente in forma Milanesi e non...

 

Milano 3 Febbraio 2021

                                                                                                                           Cordiali Saluti

                                                                                                                         "Stefano Vigo"

Nessuna risposta inviata