Materiale
Informativo
1 settimana fa
Via Felice Orsini, 25, 20157 Milano MI, Italia
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

La scuola Vico di via Orsini a Milano Quarto Oggiaro, nonostante il 50% di contagiati  non viene dichiarata in quarantena e dunque, il ritardo di Ats e le assenze preventive dei ragazzi, anche se non positivi, rendono impossibile la didattica in presenza ma anche quella a distanza, mettendo in evidenza un incomprensibile stallo del sistema di controllo e della catena delle responsabilità.

In questo caso, il non dichiarare pubblicamente e ufficialmente che c'è un problema di contagi oramai anche a Milano, non solo non è un buon segnale di responsbilità ma ci pone davanti a una condizione di smarrimento e di instabilità anche emotiva, pensando che chi ha il compito di decidere non decida.

Dunque si chiede un interessamento del Comune e del Municipio 8 in quanto problema di sanità pubblica e probabile emergenza sociale, in modo da fare chiarezza ma soprattutto per capire se sia arrivato il momento di prendere delle decisioni se pur dolorose di chiudere le scuole per arrestare una probabile crescita della variante inglese Covid - 19 anche in città.

Ancora una volta la mancanza di senso di responsabilità e il pragamatismo, ricade sulle famiglie e in questo caso sui bambini oltre che sui docenti, sempre più lasciati soli dalla catena di comando in cui non c'è solo Ats ,ma ci sono anche Regione Lombardia e il Comune di Milano che risponde delle scuole pubbliche. Appare evidente che ci sia una riluttanza a dichiarare Milano a rischio.

Gianluca Gennai

avatar Gianluca Gennai 1 settimana fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.