Materiale
Informativo
8 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

Governare il cambiamento.

Chiare le parole che l’assessore De Cesaris ha scelto per esprimere il senso che questa Amministrazione vuole dare alla svolta politica in materia urbanistica, svolta di cui anche noi siamo e ci sentiamo partecipi e protagonisti.

Condividiamo l’impegno di chi ha deciso di assumersi responsabilità importanti, fra cui quelle derivanti da un’analisi del Piano di Governo del Territorio con riferimenti profondamenti diversi rispetto a quelli della Giunta e della maggioranza consiliare che ci hanno precededuto: un progetto che mette al centro il tema ambientale, quello sociale e dei servizi, le nuove frontiere che la dilatazione dei confini della città ci pone, in un contesto economico faticoso e purtroppo in molti casi fermo.

Queste sono premesse che – nella forma oltre che nella sostanza - ci fanno apprezzare la linea politica di indirizzo per il governo del territorio di questa Amministrazione.

Condividiamo la scelta di revocare la delibera di approvazione del Piano di Governo del Territorio per recuperare e valorizzare il contributo che cittadini, Enti e associazioni hanno già portato all’attenzione dell’Amministrazione e che era rimasto inascoltato: non ci tiriamo indietro, ma anzi, facciamo un passo avanti nella disponibilità a riformulare un piano che permetta il rafforzamento del ruolo del pubblico e della regia che l’Amministrazione vuole avere in materia urbanistica. Un’Amministrazione che afferma con chiarezza di volersi assumere responsabilmente il compito di rivedere le regole di trasformazione della città, senza abdicare dal proprio ruolo di guida per l’innovazione, la crescita sostenibile, la ripresa economica di questa città in materia di urbanistica.

Abbiamo bisogno, come Città e come Cittadini, di un rilancio della qualità urbana e non possiamo che essere soddisfatti dell’impegno di salvaguardia delle aree che permettono sostenibilità ambientale, che richiamano a un nuovo e meno dissipativo modello di sviluppo urbano, che impegnano a ripensare il governo della mobilità e della accessibilità della città e dell’area metropolitana tutta, ripensata anche e soprattutto a partire dai quartieri.

In un periodo di crisi della politica così avvilente, non possiamo che essere fiere di condividere gli impegni e le scelte di un’Amministrazione che ha il coraggio di prendersi la responsabilità di governare il cambiamento, a partire da quello della nostra città.

Anna Scavuzzo
Pres. GC Milano Civica x Pisapia

Allegati (1)

Comunicato Stampa di Anna Scavuzzo sul PGT

0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
avatar Piermario Sarina 8 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
avatar Camilla Peluso 8 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
avatar Piermario Sarina 8 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
avatar Francesco Benini 8 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
avatar Francesco Benini 8 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.