Materiale
Informativo
3 settimane fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

Quarta edizione degli Stati Generali dell’Ingegneria

MILANO, INGEGNERIA AL SERVIZIO DI SVILUPPO E SOSTENIBILITÀ

(VENERDÌ 26 E SABATO 27 NOVEMBRE 2021) i migliori esperti di:

🔹 rigenerazione urbana
🔹 infrastrutture e logistica
🔹 telecomunicazioni
🔹 energia
🔹 bioingegneria e telemedicina
🔹 cambiamenti climatici e ambiente urbano
🔹 sicurezza antincendio
🔹economia circolare

---------------------------------------
Venerdì, 26 Novembre 2021

14.00/14.30
SALUTI ISTITUZIONALI

14.30/15.30
RIGENERAZIONE URBANA

Gli interventi di rigenerazione di Mind nell’area Expo, dell’area Ex Macello e dello Scalo di Porta Romana indicano la nuova traiettoria che sta perseguendo Milano nello scenario che si apre in questa fase di uscita dalla pandemia.
Un approccio di ripresa e resilienza, capace di fare fronte alle nuove domande, fondato su un modello di città che promuove la più ampia integrazione di funzioni, aperto a nuovi modelli di housing sociale secondo nuovi criteri di progettazione ambientale e infrastrutturale. L’obiettivo è quello di superare gli interventi a carattere episodico per aprire un orizzonte esteso che riattivi l’intera Città Metropolitana e, con questa, l’intera Regione.

Da Expo a MIND, una rigenerazione urbana unica in Italia
Giovanni Azzone | Presidente AREXPO
*
Luca Mangia | Director - Fund & Asset Management presso COIMA SGR S.P.A.

Città carbon neutral e rigenerazione urbana a impatto sociale: ARIA il progetto di riqualificazione dell’ex Macello di Milano
Fabio Carlozzo | Amministratore Delegato Redo Sgr

15.30/16.40
INFRASTRUTTURE E LOGISTICA

MILANO VERSO LA TRANSIZIONE AMBIENTALE - CONSEGNA URBANA DELLE MERCI CON MODALITA' SOSTENIBILI

Milano vince il premio di 120 mila dollari di C40 Cities per sperimentare una strategia molto articolata: portare le merci con la ferrovia fino dentro Milano, di notte, riempire subito furgoni elettrici con le merci già raggruppate per aree di destinazione, ampliare le modalità di consegna. Verificare la competitività del nuovo sistema logistico, win-win per operatori, cittadini, ambiente, tenendo conto sia dei costi diretti che di quelli indiretti. Dimostrare che l’intera catena logistica, dal trasporto primario all’ultimo miglio, può diventare molto più rispettosa dell’ambiente.

tavola rotonda
Salvatore Crapanzano | Presidente Commissione Infrastrutture e Trasporti OIM
Alessandro Perego | Presidente Agenzia Mobilità Ambiente e Territorio e Direttore del Dipartimento di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Milano
Mario Castaldo | già Amministratore Delegato e Presidente di Terminali Italia RFI
Eugenio Muzio | Presidente Commissione Intermodalità Assologistica
Andreas Nolte | Presidente Assoferr e Amministratore Delegato Transwaggon spa
Luigi Legnani | Presidente Associazione FerCargo
Arianna Censi | Assessora alla Mobilità del Comune di Milano
Andrea Bruschi | Pianificatore Trasporti e Mobilità MM

16.40/17.40
TELECOMUNICAZIONI

La trasformazione digitale costituisce uno dei principali obbiettivi europei sintetizzati nel DIGITAL COMPASS 2030 ed utilizza i finanziamenti messi a disposizione dal piano per la ripresa e la resilienza dai fondi di coesione ed altri ancora messi a disposizione dall’UE. Un cambio di paradigma, soprattutto culturale, che investe tutti i settori nevralgici e strategici del paese: infrastrutture di rete, servizi pubblici e amministrazioni digitali accessibili e incentrate sulla persona, imprese, istruzione e formazione professionale, governance, qualificazione delle competenze, trading on line.
Ma la vera sfida è sulle competenze: nel 2019 si contavano circa 8 milioni di specialisti ICT in Europa con un tasso di crescita annuale di circa il 5%, insufficiente per garantire gli oltre 20 milioni di specialisti ICT necessari entro il 2030.
In tale scenario l’Ordine degli Ingegneri deve enfatizzare il suo ruolo di guida e di indirizzo connotato da leadership tecnica, visione strategica, condivisione delle conoscenze e imparzialità a supporto delle pubbliche amministrazioni, delle associazioni di categoria, della società civile.

TRASFORMAZIONE DIGITALE E PNNR: QUALE SFIDA PER IL SISTEMA PAESE

Carmelo Iannicelli | Presidente Commissione TLC OIM
Patrizia Toia | Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione per l'industria, la ricerca e l'energia (in attesa conferma)
Assuntela Messina | Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio per l'innovazione tecnologica e la transizione digitale
Salvatore Lombardo | DG Infratel S.p.A.
Comune di Milano | *

17.40/18.30
ENERGIA

La produzione di energia e il suo utilizzo efficiente sono due temi fondamentali per lo sviluppo sostenibile della nostra società.
Riguardo alla produzione, vanno valutate in maniera aperta tutte le possibili fonti di energia, considerandone le caratteristiche tecniche e gli aspetti economici, sociali e politici. Anche la fonte nucleare deve essere considerata in tal senso, per valutare l’opportunità che essa concorra, nel medio e lungo termine, a contribuire alla crescente domanda di disponibilità energetica con i requisiti di sostenibilità ambientale. In tema di efficienza energetica, invece, anche alla luce degli obiettivi della COP 26, sono essenziali i sistemi di misura e soluzioni di ottimizzazione che siano basate su piattaforme tecnologiche innovative, integrate, flessibili e
scalabili.

Transizione energetica: opportunità e inopportunità nucleari (realtà, incubi, sogni nucleari)
Enrico Zio | Politecnico di Milano Dipartimento di Energia
*
Paolo Meneghini | Presidente e Amministratore Delegato A2A Energy Solutions

---------------------------------------

---------------------------------------
Sabato, 27 Novembre 2021
8.45/8.50
SALUTI ISTITUZIONALI

8.50/10.20
BIOINGEGNERIA

L’INGEGNERIA BIOMEDICA E LA MEDICINA ALLEATE PER L’EPIDEMIA DI COVID-19: GESTIONE DELLE EMERGENZE E DELLE OPPORTUNITÀ FUTURE

Introduzione
Sergio Cerutti | Professore Emerito di Bioingegneria, Politecnico di Milano e Presidente Commissione Bioingegneria OIM
Roberto Re | Network Engineer, membro Commissione Telecomunicazioni OIM

La sessione di Bioingegneria riguarda un tema molto attuale, con contributi che sono forniti da quattro importanti esponenti della Medicina e dell’Ingegneria Clinica e Biomedica, proprio per sottolineare come la problematica affrontata sia per sua natura interdisciplinare. Sia l’esperienza clinica in ambito intensivistico che negli aspetti diagnostici più generali richiedono un utilizzo innovativo delle tecnologie che hanno fatto passi avanti enormi dal periodo pre-pandemia. D’altra parte i servizi di Ingegneria Clinica, sia all’interno che all’esterno delle strutture ospedaliere, hanno giocato un ruolo essenziale verso una più corretta gestione delle risorse tecnologiche e per l’organizzazione ottimale degli interventi di routine e straordinari.

9,00/9.20 DATI E INFORMAZIONI SCIENTIFICHE CONTRO COVID19
Maurizio Cecconi |Humanitas University, Direttore del Dipartimento di Anestesia e Terapie Intensive, Humanitas Research Hospital

9.20/9.40 LA GESTIONE DOMICILIARE DEL PAZIENTE CRONICO: RIFLESSIONI PRAGMATICHE SULLA TELEMEDICINA
Ferdinando Massari | Cardiologo ANCE – Associazione Nazionale Cardiologi Extraospedalieri, già Responsabile Unità Coronarica Ospedale Maggiore Policlinico e Professore a Contratto di Cardiologia, Università di Milano

9.40/10.00 UN NUOVO MODELLO PER LA SANITÀ: LE PROSPETTIVE DEL CAMBIAMENTO, LE STRATEGIE PER LA RIPRESA
Armando Ardesi | Amministratore e Direttore Tecnico, Polygon spa

10.00/10.20 INGEGNERE CLINICO E PANDEMIA: UNA STORIA POSITIVA?
Umberto Nocco | Direttore S.C. Ingegneria Clinica, Azienda Sanitaria Territoriale dei Sette Laghi, Varese, Presidente Associazione Italiana Ingegneri Clinici

10.20/11.30
CAMBIAMENTI CLIMATICI E AMBIENTE URBANO

IL CONTRIBUTO DELL'INGEGNERIA ALL'ADATTAMENTO DI CAMBIAMENTI CLIMATICI DELLE CITTÀ

La resilienza urbana è strettamente connessa al clima della città e alla sua variabilità ed implica una capacità di adattamento. Il clima dell’area metropolitana milanese rispecchia e interagisce con la complessità del tessuto urbano e con i consumi energetici che la caratterizzano e che cambiano sempre più rapidamente. Gli ingegneri, insieme ad altri professionisti, possono contribuire a trasformare le nostre città, favorendone l’adattamento ai cambiamenti climatici.


IL CONTRIBUTO DELL'INGEGNERIA ALL'ADATTAMENTO DI CAMBIAMENTI CLIMATICI

Il progetto ClimaMI: la climatologia per le professioni e l'adattamento ai cambiamenti climatici urbani nel milanese
Alessandro de Carli | Commissione Ambiente e Tutela del Territorio OIM

L'evoluzione del clima a Milano
Cristina Lavecchia | Direttore Fondazione Osservatorio Meteorologico Milano Duomo

Adattare le città alle precipitazioni: progettazione opere idrauliche
Stefano Mambretti | DICA Politecnico di Milano

Adattare le città alle temperature: gli asfalti
Giulio Ceppi | DASTU Politecnico di Milano

11.30/12.40
SICUREZZA ANTINCENDIO: LE NUOVE DIMENSIONI DELLE COSTRUZIONI – CONSEGUENZE E SFIDE.

Franco Luraschi | Presidente Commissione Sicurezza OIM
Marco Cavriani | Direttore Regionale VVF Lombardia
Nicola Micele | Comandante Provinciale VVF Milano
Davide Luraschi | Presidente Collegio Ing. Arch. Milano e membro Commissione Antincendio OIM

12.30/12.50
PNRR: LA SFIDA DELL'ECONOMIA CIRCOLARE, TRA INNOVAZIONE E INCLUSIONE.
Una delle principali azioni richieste dalla missione 2 è di effettuare Investimenti e Riforme per l’economia circolare e la gestione dei rifiuti. Non si tratta solo di potenziare la raccolta e il trattamento/reciclo degli scarti, ma bensì la ricerca e l'applicazione di nuove tecniche innovative che aumentino la circolarità riuscendo ad individuare nuovi elementi di riutilizzo. La sfida, ma anche l'obiettivo, è la realizzazione di nuovi modelli di business che utilizzando lo spreco come fattore di misurazione e bontà di un processo produttivo sostenibile.
Giacomo Andriola | Presidente Commissione Startup e Settori Innovativi OIM

12.50/13.00
CHIUSURA

 

avatar Guido Miserandino 3 settimane fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Interessante. Peccato che non ci sia spazio per interventi ed a parlare siano sempre gli stessi che...
avatar Roberto Re 3 settimane fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Grazie Guido per l'attenzione, L’edizione di quest’anno, sarà ibrida, ovvero la platea potrà seguire solo...
avatar Roberto Re 1 settimana fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Allego la locandina .
avatar Roberto Re 1 settimana fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
27 novembre 2021 Davvero una bella ed interessante mattinata Partecipata presso l'Ordine Ingegneri di Mialno...
avatar Roberto Re 1 giorno fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Sabato scorso ho fatto solo un accenno veloce, all'interno della commissione Telecomunicazioni abbiamo...