Materiale
Informativo
6 mesi fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

Ricordo che il Regolamento d’Uso e Tutela del Verde pubblico e privato (approvato dal Consiglio Comunale nella seduta dell’11/12/2017 con deliberazione n.° 37, esecutiva dal 31/12/2017), da me fortemente voluto, promosso e ottenuto negli anni passati (avendo contribuito in maniera determinante alla sua stesura e approvazione), prevede, tra le altre cose, norme specifiche che: 

  • vietano l’abbattimento di alberi senza autorizzazione; 
  • dispongono la tecnica di corretta potatura degli alberi (regola del “ramo di ritorno”) e il periodo ammesso (evitando quelli di caduta delle foglie ed emissione delle gemme) e vietano la capitozzatura e tagli di circonferenza superiore a 30 cm; 
  • vietano la potatura non autorizzata (se non per motivi particolari) di alcuni generi di piante (platano, betulla, frassino, ontano, càrpino, faggio, storace, magnolia e tutte le conifere); 
  • impongono il rispetto e la protezione delle aree di pertinenza delle piante e di qualsiasi loro parte in caso di lavori di cantiere (es. scavi, movimento di mezzi meccanici o deposito di materiali vari). 

Sono comminate sanzioni di 450 € (per pianta).

Allego anche per riferimento di tutti la copia aggiornata del Regolamento del Verde.

Grazie dell’attenta comprensione.


Andrea Giorcelli

Consigliere del Municipio 7 (capogruppo Europa Verde - Verdi)

www.andreagiorcelli.it

www.facebook.com/AndreaGiorcellix

Allegati (1)

Regolamento d'uso e tutela del Verde pubblico e privato

0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Nessuna risposta inviata