Materiale
Informativo
1 mese fa
Via Vincenzo Rabolini & Viale Fulvio Testi, 20126 Milano MI, Italia
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

Da tempo ormai è stato tolto dal marciapiede del Viale Fulvio Testi davanti al civico 46 / angolo Via Rabolini, un contenitore dei rifiuti urbani. Da quel momento ogni giorno si notano sparsi a terra, sui muretti della via, e incastrati nelle bocchette di scolo delle acque piovane, ogni tipo di rifiuto: sacchetti con le fatte dei cani, bottigliette di plastica, cartacce, bicchierini, ecc. Questi rifiuti sono non solo nocivi all'ambiente e indecorosi, ma soprattutto pericolosi perché vanno ad ostruire lo smaltimento dell'acqua piovana che si deposita creando vasti allagamenti in strada. Questo mette in difficoltà i pedoni che devono camminare sulla strada, pericolo soprattutto per i bambini e i disabili!!

Pertanto si chiede un urgente ripristino di almeno un contenitore  per i rifiuti urbani.

Poiché la  richiesta va a favore dell'ambiente e della sicurezza di tutti i  residenti del quartiere di Pratocentenaro/Niguarda, si auspica il pronto ripristino del contenitore/i.

Cordialmente ringrazio.

avatar Cristina Salvetti 1 settimana fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Buon giorno, vi ringrazio perché dopo solo due giorni dalla mia prima segnalazione (di 2 settimane fa) è stato posizionato il contenitore rifiuti sul marciapiede di Viale Fulvio testi incrocio via Rabolini,...
avatar Oliverio Gentile 3 giorni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Ricevo da DTA.DirTransizioneAmbientale@comune.milano.it e pubblico di seguito: " Buongiorno, poiché il cestone continua ad essere sottratto, Amsa informa che non procederà più al riposizionamento. Un...
avatar Stefano Vigo 3 giorni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Buonasera a tutti. Questa risposta dell'Amsa è agghiacciante e non sta ne' in cielo, ne' in terra! Si tratta invece di farsi aiutare dalla tecnologia, e di riposizionare un nuovo contenitore in loco dotato...