Materiale
Informativo
10 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

POLITICHE SOCIALI. NUOVE LINEE DI SVILUPPO PER IL WELFARE MILANESE
Majorino: “Verificare i reali bisogni della città per definire le priorità del Piano di Zona”

Milano, 23 marzo 2012 – Le nuove linee di sviluppo del welfare cittadino, alla base del nuovo Piano di Zona 2012-2014 con cui l’Amministrazione comunale, in applicazione delle legge quadro 328 del 2000, programmerà la rete di servizi offerti sul territorio indicando gli obiettivi e le priorità di intervento, sono state presentate in Giunta oggi dall’assessore alle Politiche sociali, Pierfrancesco Majorino.

“La realizzazione del Piano di Zona ci dà l’opportunità di ripensare il welfare della nostra città. Il progetto si inserisce all’interno di un percorso largamente condiviso con la collettività e i suoi rappresentanti – ha spiegato l’assessore – la cui prima tappa è stata il Forum delle Politiche sociali, cui hanno partecipato oltre 2.000 persone confrontandosi sui principali temi del sociale. Si è parlato di anziani, bambini, salute mentale, povertà, lotta alle discriminazioni, dipendenze e carceri. Dopo questo incontro, che ha costituito un’opportunità di confronto con tutte le realtà istituzionali, professionali e sociali, intendiamo proseguire per elaborare una nuova visione del welfare della città, in cui la consapevolezza dei portatori di interesse produca politiche innovative in grado di valorizzare, attraverso la creazione di una rete, le risorse esistenti sul territorio”.

Per lo svolgimento del processo di formazione del piano di sviluppo, il Comune si avvarrà del supporto del CERGAS (Centro di ricerca sulla gestione dell’assistenza sociale e sanitaria), che ha già stipulato con la Regione Lombardia la convenzione per la realizzazione del progetto relativo alla programmazione dei Piani di Zona 2012, e dell’Università Bocconi.
Il processo prevede una diagnosi dei bisogni e delle risorse della città attraverso una fase di ricerca approfondita di fonti molteplici; la diagnosi sarà propedeutica all’elaborazione di una nuova visione per il welfare. Saranno successivamente definite alcune alternative per migliorare le politiche esistenti e saranno suggerite nuove modalità di ripartizione delle risorse comunali per il sociale.

Il prossimo 3 aprile si svolgerà una pubblica assemblea per avviare il percorso di condivisione che si articolerà in nove appuntamenti di zona, durante i quali si affronteranno numerosi ambiti tematici senza restrizioni, ma affrontando i bisogni reali della popolazione. Il Piano redatto sarà portato in Consiglio comunale per l’approvazione che dovrà essere effettuata entro il prossimo 31 luglio.

avatar Oliverio Gentile 10 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano: POLITICHE SOCIALI. MAJORINO: "SCRIVIAMO INSIEME IL NUOVO WELFARE DI...
avatar Enrico Vigo 10 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Il deterioramento del valore famiglia, ovviamente nelle fasce d'età giovanili, è un dato allarmante, la storica...
avatar Leonardo Donofrio 10 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 1 persona.
A Milano quasi 2 cittadini su 10 sono stranieri Majorino: “La nostra città deve essere protagonista delle...
avatar Oliverio Gentile 10 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano: WELFARE. MAJORINO: "CHIEDIAMO A REGIONE E GOVERNO DI ISTITUIRE CON...
avatar Paola Bocci 10 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
A febbraio ho depositato in Consiglio Comunale un odg perché non si rinunciasse al Garante Infanzia Regionale...
avatar Oliverio Gentile 10 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano: DISABILITÀ. MAJORINO: “PIÙ RISORSE NEL 2012, BASTA AI FURBETTI...
avatar Emanuela Cerea 10 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Sono la mamma di uno dei 113 ragazzi accolti nei centri diurni non convenzionati e ho il contributo da parte...
avatar Fabrizia Rondelli 10 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Alcune osservazioni all'Assessore, spero non me ne voglia, ma vorrei capire a chi si riferisce quando parla di...
avatar Germana Pisa 10 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
"...Il deterioramento del valore famiglia, ovviamente nelle fasce d'età giovanili, è un dato allarmante, la...
avatar Oliverio Gentile 10 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano: ANZIANI. ECCO IL PIANO ANTI SOLITUDINE “MAJORINO: “UNA RETE DI...
avatar Leonardo Donofrio 10 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Le giornate della salute per VIVERE MEGLIO A MILANO Pierfrancesco Majorino, Assessore alle...
avatar Oliverio Gentile 10 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano: POLTICHE SOCIALI. APPROVATO IL PIANO DI SVILUPPO DEL WELFARE...
avatar Lorenzo Pozzati 10 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
A Milano 255.000 poveri E a rischio anche il ceto medio. Che fare?...
avatar Lorenzo Pozzati 10 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Un'ottima iniziativa "Per cercare di affrontare la bufera, intanto, da fine ottobre si parte con gli...
avatar Oliverio Gentile 10 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano: ASSESSORE MAJORINO: “SETTANTA AZIONI A SOSTEGNO DELLA PERSONA,...