Materiale
Informativo
10 anni fa
Via Giovanni Pacini, 35, 20131 Milano, Italia
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

Buongiorno,

sarà che ci sono nato per cui l'incrocio in questione ed i suoi "botti" me li ricordo da quando ero piccolo, adesso che mi sono trasferito (ma ancora ci vivono i miei, per cui ogni settimana sono in zona) però la situazione mi sembra peggiorata: all'angolo indicato ci sono 2 incroci con 2 stop di cui soprattutto uno stabilmente occupato da macchine in parcheggio (davanti alla metropolitana).

Questo riduce non solo lo spazio di carreggiata disponibile per fare le manovre ma anche la visibilità della strada stessa, già penosa per effetto dei cartelli (segnaletici ma più spesso pubblicitari) messi da qualche genio (lo stesso che ha messo il bidone giallo dall'altra parte, e che ostruisce abbondantemente la visuale, oltre alle macchine bivaccate davanti e che costringono gli automobilisti a "sporgersi" per vedere se arriva qualcosa, magari un autobus...).

Sarebbe troppo chiedere ai vigili o qualcuno dell'urbanistica di venire a verificare cosa vedono dalle loro macchine passando a questi incroci ? Magari non dei SUV...

Un paio di panettoni (su entrambi i lati) per evitare il posteggio selvaggio e degli specchi per riuscire a vedere chi/cosa arriva non sarebbero male.

Allego una foto presa adesso da google maps, mi sembra abbastanza indicativa...

Grazie

http://www.partecipami.it/infodiscs/getfile/2539

Allegati (1)

ScreenHunter_22 May. 07 14.17

0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
avatar Maurizio Carmignani 10 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Ciao Roberto. Ci sono nato anch'io lì vari anni fa. Ora sto da un'altra parte. Un tempo Città Studi era un quartiere modello. Ho visto la decadenza del quartiere negli anni. Ora quell'incrocio è il simbolo del...
avatar Roberto Guidetti 10 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Ciao Maurizio, purtroppo ho paura che buona parte delle zone di Milano stiano subendo una lenta (ma non troppo) trasformazione, questo è solo un esempio che ho sotto il naso spesso e da troppo tempo. E'...