La città di Milano è interessata in questo periodo da importantissime scelte che riguardano il suo futuro: Il Piano di governo del territorio (PGT) il progetto Expo e tra qualche mese anche le elezioni comunali.  Queste scelte peseranno - in postivo o in negativo - sullla città per i prossimi 20 anni.

E' paradossale che tutto questo avvenga senza che la cittadinanza venga informata e soprattutto senza che il punto di vista dei cittadini possa minimamente contare nel determinare questo futuro; Il problema ha diversi risvolti: quello della disattenzione degli amministratori e della politica, quello di un'insufficiente affermazione del diritto di cittadinanza, che dovrebbe essere riconosciuto dalle leggi (se non altro per dare attuazione alle Direttive e alle Convenzioni europee), quello della disaffezione e della disillusione dei più rispetto ai temi della cosa pubblica e all'impegno civile.

Scritto 9 anni fa da

Legenda

  • marker image
    Urbanistica e territorio
  • marker image
    Ambiente, verde e paesaggio
  • marker image
    Muoversi a Milano
  • marker image
    Solidarietà, servizi, sicurezza
  • marker image
    Innovazione, ricerca, università
  • marker image
    Scuola, cultura e tempo libero
  • marker image
    Varie
  • marker image
    Discussioni non localizzate
  • marker image
    Più discussioni sullo stesso punto

Proposte collegate