Rivitalizzare l'interesse verso le scienze, offrendo occasioni per avvicinare i giovani e i bambini alla cultura scientifica, stimolando la loro curiosità, potenziando ciò che già viene offerto da una città come la nostra, che nel passato aveva nelle Arti e nelle Scienze un punto di grande forza.

Strutture importanti come l'Osservatorio di Brera, il Planetario, i Musei di Storia Naturale e di Scienze e Tecnica sono solo alcuni dei luoghi che potrebbero partecipare a questa rinascita delle Scienze a Milano, insieme alle Scuole e alle Università e - ovviamente - a tutti i Centri di Ricerca, per coniugare cultura scientifica e divertimento in una serie di esperienze trasversali, che coinvolgano adulti e bambini, giovani e meno giovani, che raccontino la ricerca scientifica in termini generali, ma anche ciò che accade in questi campi nella nostro città.

Milano è luogo di convegni e incontri, conferenze e meeting eppure ha trascurato un evento che ha invece riscosso molto successo in oltre 250 città europee (fra cui molte italiane!), grandi e piccole: la notte dei Ricercatori.
http://www.nottedeiricercatori.it/

La "Notte dei Ricercatori" è un'iniziativa  promossa dalla Commissione Europea nell'ambito del progetto Researchers in Europe, con lo scopo di avvicinare agli ambiti della ricerca e promuoverne la conoscenza fra i cittadini di tutte le età.
http://ec.europa.eu/research/researchersnight/

A Milano c'è stato un apprezzabile sforzo per realizzare alcune iniziative da parte del NITLAB dell'Università Bicocca
http://www.nitlab.unimi.it/
che però ritengo sia stato colpevolmente lasciato solo in questa esperienza. Insomma, troppo poco per una città come Milano.

E' evidente che se vuol essere un evento importante e ricco di iniziative, avrà bisogno di essere organizzato congiuntamente da diverse istituzioni (enti pubblici, accademici, di ricerca, istituti scolastici, centri di divulgazione scientifica) e diverse realtà che possano dare un contributo anche economico (penso soprattutto alle Aziende).
Il Comune potrebbe fare da promotore e quindi non limitarsi a dare il Patrocinio a evento realizzato, ma agire in modo propositivo e attivo.

La prossima edizione sarà la sesta e si svolgerà il 23 settembre 2011, siamo fuori tempo massimo.
Ma la settima edizione credo dovrà vedere Milano ben impegnata per realizzare un evento partecipato, diffuso su tutto il territorio milanese, che coinvolga persone, enti scolastici e di ricerca, istituzioni, università e aziende.

Anna Scavuzzo

Scritto 8 anni fa da

1 Sostenitore

Legenda

  • marker image
    Urbanistica e territorio
  • marker image
    Ambiente, verde e paesaggio
  • marker image
    Muoversi a Milano
  • marker image
    Solidarietà, servizi, sicurezza
  • marker image
    Innovazione, ricerca, università
  • marker image
    Scuola, cultura e tempo libero
  • marker image
    Varie
  • marker image
    Discussioni non localizzate
  • marker image
    Più discussioni sullo stesso punto

Problemi collegati

Sostenitori