In passato si pensò di collegare con uno dei sistemi di trasporto più otenti ed efficienti, il tram, la cità con lo Stadio di S.Siro. Incredibilmente, non si pensò di prolungare il tracciato di alcune centinaia di metri, per allacciare non solo S.Siro, ma anche S.Carlo, ossia l'omonimo ospedale. Putroppo, si ritennero più importanti i tifosi dei pazienti dell'ospedale (mi riferisco a chi vi si reca per fare gli esami) o dei parenti degli infermi.

Purtroppo, la mentalità non é cambiata 60 anni dopo: si é deciso di attestare il ramo Sud della M5 (disegnato di corsa per uscire dall'imbarazzo di aver avviato il ramo Nord sul tracciato identico a quello della neonata metrotranvia 31) proprio a S.Siro.

E S.Carlo? Un'amministrazione avveduta, considerato che M5 é un metrò leggero, ossia con capienza tranviaria, e che i metrò vanno soggetti a blocchi, dovrebbe considerare  di mantenere comunque il 16 a S.Siro e di prolungarne il tracciato fino all'Ospedale. Un atto molto più benefico e concreto di mile visite ai bisognosi.

Scritto 8 anni fa da
Non ci sono ancora sostenitori Collegati!

Legenda

  • marker image
    Urbanistica e territorio
  • marker image
    Ambiente, verde e paesaggio
  • marker image
    Muoversi a Milano
  • marker image
    Solidarietà, servizi, sicurezza
  • marker image
    Innovazione, ricerca, università
  • marker image
    Scuola, cultura e tempo libero
  • marker image
    Varie
  • marker image
    Discussioni non localizzate
  • marker image
    Più discussioni sullo stesso punto

Problemi collegati

Sostenitori