Noi riteniamo che l'accesso a internet sia un diritto di tutti e che la PA debba erogare servizi digitali ai cittadini. Internet copre un ruolo centrale nel rapporto cittadino-amministrazione. Il progetto propone una proposta concreta di come realizzare un’infrastruttura di rete, efficiente e ricca di servizi, di proprietà del Comune con un impatto irrisorio sul bilancio comunale.

OBIETTIVO 1: CONNETTIVITA’ AI SITI COMUNALI

La nuova infrastruttura di rete, di proprietà del Comune, collega più di 700 siti (uffici, sedi, biblioteche, parchi, sedi dell’AMSA, dell’ATM, …) sul territorio comunale, garantendo, a costo pari a zero, i servizi di connettività (voce, dati, videoconferenza, videosorveglianza, …) tra i siti stessi (INTRANET) e verso la big INTERNET (collezionando le esigenze in un unico punto di interscambio verso Internet si ottimizza l’investimento). Il risparmio ottenuto grazie all’internalizzazione dei servizi Intranet e all’ottimizzazione dell’investimento della connettività verso Internet, giustifica i costi di realizzazione dell’infrastruttura di rete, in un progetto di 5 anni.

OBIETTIVO 2: CONNETTIVITA’ AI CITTADINI

La nuova infrastruttura di rete, di proprietà del Comune, può garantire ai propri cittadini, sulla quasi totalità del territorio comunale grazie alla capillarità del Wi-Fi, a costo pari a zero, i servizi digitali del Comune (sempre) e la connettività verso la big INTERNET (a tempo).

 

Non ci sono ancora sostenitori Collegati!

Legenda

  • marker image
    Urbanistica e territorio
  • marker image
    Ambiente, verde e paesaggio
  • marker image
    Muoversi a Milano
  • marker image
    Solidarietà, servizi, sicurezza
  • marker image
    Innovazione, ricerca, università
  • marker image
    Scuola, cultura e tempo libero
  • marker image
    Varie
  • marker image
    Discussioni non localizzate
  • marker image
    Più discussioni sullo stesso punto

Allegati (1)

Il programma del Movimento 5 Stelle Milano

0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

Problemi collegati

Sostenitori