La nostra regione, con apposita legge, favorisce la pratica delle attività motorie sportivo-ricreative sotto il profilo della funzione sociale, dell'educazione e della formazione della persona, della prevenzione di malattie e disturbi fisici e della tutela della salute dei cittadini, dello sviluppo delle relazioni sociali, del miglioramento degli stili di vita e del conseguente impulso all'economia.
La realtà è che i ragazzi lombardi hanno capacità motorie ridotte rispetto a 10/15 anni fa.
Il progetto MOTORFIT condotto a livello europeo dal Dipartimento di Scienze Motorie ex-Irre Lombardia ha valutato, attraverso un percorso scientifico, lo stato di benessere motorio degli studenti lombardi.
Obiettivo era fare il punto sullo stato delle abilità motorie tra i 6 e i 18 anni per proporre interventi didattici coerenti a livello scolastico.
Secondo lo studio condotto la media di ragazzi obesi oscilla tra il 6,3 e il 14,6% a seconda di sesso ed età e per quanto riguarda i risultati dei test motori si evidenzia una significativa riduzione delle capacità motorie (resistenza - flessibilità - forza) soprattutto tra gli studenti di sesso maschile delle scuole secondarie.
I bambini asmatici che vivono in città sono particolarmente vulnerabili all’inquinamento urbano. Le emissioni dei motori, in particolare, sono responsabili di alcuni sintomi collegabili all’asma.
I bambini italiani mangiano male: colazione non adeguata, consumo eccessivo di snack ricchi di calorie e grassi fuori pasto, assunzione quotidiana di bevande gassate ad alto contenuto di zuccheri portano i piccoli ad ingrassare sempre di più. Ad una cattiva e non equilibrata alimentazione si aggiunge spesso una scarsa attività fisica.
L'obesità infantile, l'aumento delle malattie cardio-vascolari e respiratorie, l'involuzione delle capacità motorie sono un chiaro segnale di un andamento che alla lunga inciderà negativamente sul benessere psico-fisico delle persone.
Tutti fattori e problemi riconducibili ad un errato stile di vita ma che devono essere necessariamente modificati se si vuole ottenere un miglioramento della qualità della vita delle persone sia sotto il profilo culturale, sanitario che socio-economico.
E quindi lo sport è un tema di grandissima rilevanza politica perché:
- non esistono spazi di vicinanza ove i bambini possano recarsi da soli e in sicurezza (percorsi sicuri casa-scuola);
- l'utilizzo dei cortili condominiali e dei marciapiedi per il gioco libero, a Milano, è addirittura vietato da un regolamento di Polizia Municipale;
- a causa dell'inquinamento i genitori preferiscono tenere i figli a casa anziché accompagnarli ai giardinetti;
- mancano le piste ciclabili ed anche per brevi spostamenti all'interno dei quartieri, si privilegia l'uso dell'automobile;
- la rete dei trasporti pubblici è insufficiente ed inadatta ad accogliere mamme e passeggini;
- gli impianti sportivi a Milano sono per la maggior parte decentrati;
- i parchi cittadini appaiono insicuri.
Il risultato è che solo un bambino su 10 ha un livello di attività fisica raccomandato per la sua età, mentre uno su 4 passa più di 4 ore davanti alla televisione. In Italia i praticanti attività sportiva agonistica sono diversi milioni, ma ben maggiore è il numero di praticanti amatoriali e di praticanti attività ludico-sportive.

Il Comune di Milano deve riconoscere il diritto al gioco e al tempo libero per tutti, la funzione sociale del diritto al gioco e dello sport di cittadinanza durante tutto l'arco della vita, finalizzata alla formazione ed alla integrazione sociale delle persone, allo sviluppo delle relazioni sociali, al miglioramento degli stili di vita e alla tutela della salute.

Sport per tutti come diritto alla salute, alla tutela e al rispetto dell’ambiente, all'inclusione, alla sicurezza ed alla riqualificazione sociale e urbana.

Scritto 8 anni fa da
Non ci sono ancora sostenitori Collegati!

Legenda

  • marker image
    Urbanistica e territorio
  • marker image
    Ambiente, verde e paesaggio
  • marker image
    Muoversi a Milano
  • marker image
    Solidarietà, servizi, sicurezza
  • marker image
    Innovazione, ricerca, università
  • marker image
    Scuola, cultura e tempo libero
  • marker image
    Varie
  • marker image
    Discussioni non localizzate
  • marker image
    Più discussioni sullo stesso punto

Sostenitori