Materiale
Informativo
9 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

Buonasera

Mi pregio di informarvi che in data 16.10.2012  Si é costituito il "Sindacato Autonomo Guardie Ecologiche Volontarie della Regione Lombardia".

http://www.regione.lombardia.it/cs/Satellite?c=News&cid=1213564062430&childpagename=Regione%2FDetail&pagename=RGNWrapper

Salvemini plaude al sindacato delle Guardie ecologiche 14 novembre 2012 ...

(Ln - Milano) "Vivo apprezzamento e pieno sostegno" da parte della Regione Lombardia per la costituzione del Sindacato autonomo delle guardie ecologiche volontarie della Lombardia (Sagev).
E' quanto ha manifestato l'assessore a Ambiente, Energia, Reti e Paesaggio, Leonardo Salvemini, parlando dell'importanza delle figure delle Gev per il patrimonio naturalistico della Regione. "Ho subito inviato i miei migliori auguri al presidente del sindacato - ha detto Salvemini -, perché ritengo le Guardie ecologiche un patrimonio assoluto per la valorizzazione e la tutela della bellezza dei nostri territori e per la ricchezza naturalistica della Lombardia". Era il 1980 quando Regione Lombardia istituì con una propria legge la figura del volontario impegnato nella difesa del territorio. "Da allora - ha continuato l'assessore - l'impegno delle Guardie è cresciuto in maniera importante e oggi è diventato indispensabile in primis per le istituzioni che hanno a cuore la tutela delle risorse naturali".

UN CORPO DI 2600 PERSONE - Ad oggi le Gev in Lombardia prestano servizio in oltre 60 enti, suddivisi in Parchi, Comunità montane, Province e Comuni capoluogo di Provincia. "La nostra Regione - ha detto ancora Salvemini - può contare su un corpo di più di 2.600 persone, che svolge non soltanto una funzione di vigilanza, attraverso azioni di controllo e sanzione, ma anche di Protezione civile, collaborando con le autorità competenti in caso di calamità e nell'ambito dell'educazione ambientale, promuovendo presso i cittadini e i giovani un'indispensabile attività di informazione. Anno dopo anno aumentano di numero e di impegno, perché sono persone appassionate, attente alla formazione e allo svolgimento di un'opera minuziosa di sorveglianza, tutela del territorio e amore per la bellezza della natura". L'assessore ha infine assicurato massimo sostegno al neo-costituito sindacato e ha ribadito che "per i volontari le porte della Regione sono sempre aperte per un confronto serio sulle loro esigenze e richieste, al fine di agevolare sempre di più il loro importantissimo lavoro".

(Lombardia Notizie)
Nessuna risposta inviata