Materiale
Informativo
6 anni fa
Viale della Chimica, 20145 Milano, Italia
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

CITYLIFE - TORRE TCB

Molto in questi anni si è discusso in merito al progetto generale dell’area CityLife. E' doveroso sottolineare quanto abbia fatto questa Amministrazione, assieme all’Operatore, per cercare di migliorarlo (non potendolo cancellare): ricordo, in tal senso, la variante di convenzione che ha portato a non realizzare ex novo uno stabile (per il M.A.C.) a favore della riqualificazione dell’esistente (es. Vigorelli, Palazzo delle Scintille, opere e interventi pubblici nelle vicinanze).
A tal proposito, per ricordare la vicenda, riporto l'articolo de IlSole24Ore del 20.04.2013.

Ciò premesso, il CdZ8 ha recentemente espresso un parere negativo - consultivo e non vincolante - ai 43 piani di nuovi uffici della Torre TCB (Torre Hadid): la motivazione è che non vi sia necessità, a Milano, di nuovi uffici dato l’alto numero di edifici adibiti a tale uso, e attualmente – e da anni - abbandonati. In questa torre e nelle altre che verranno, è previsto l’arrivo di circa 7.000 persone, lavoratori di Società Assicurative (alcune delle quali in previsione di esuberi).

Secondo logica, al termine del progetto, Milano avrebbe così ulteriori 7.000 “posti ufficio” sfitti.

(DELIBERA in allegato)


PROPOSTA BISLACCA?

Lo sarà anche. Ma data la possibilità di dare dei pareri consultivi,... ci si prova!

Il Comune vuole dismettere l’edificio di Via Pirelli dove lavorano i Settori Urbanistica e Lavori Pubblici, per trasferire gli uffici in un luogo meglio gestibile dal punto di vista dei costi. L’Operatore vuole edificare migliaia di nuovi uffici in Citylife.

Lungi dalla logica del “no, perché no”, e forti della convinzione che la ristrutturazione è preferibile alla costruzione ex novo, abbiamo proposto all’Amministrazione e all’Operatore di verificare la fattibilità della proposta e di sondare la disponibilità di quest’ultimo di scambiare i diritti volumetrici con l’edificio di Via Pirelli. La speranza è che l’Operatore, grazie ad alcune compensazioni,  rinunci a costruire nuovi edifici adibiti ad uffici, ma a ristrutturare quelli già esistenti ed inutilizzati.

Al di là delle specifiche, credo che la finalità sia chiara e condivisibile.

(DELIBERA in allegato)

Allegati (2)

DELIBERA CdZ8 N.51 del 06.03.2014

0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

DELIBERA CdZ8 N.55 del 06.03.2014

0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
avatar Enrico Salerani 6 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
avatar Igor Daldosso 6 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.