2 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

 

GIOVANI CITTADINI ATTIVI

Introduzione

Dall’esperienza operativa del progetto “Milano Fuoriclasse”, attivo da ormai 3 anni nelle scuole secondarie di Milano che hanno aderito, coinvolgendo decine di classi in un percorso formativo triennale, è nata l’idea di riproporre l’iniziativa anche in orari pomeridiani nei centri di aggregazione dei giovani della nostra città Metropolitana: “Scuole Aperte”, oratori, centri sportivi, ecc.

L’ampliamento delle tematiche educative trattate, grazie al coinvolgimento di 5 associazioni diverse, ha permesso la stesura di 5 sezioni distinte e separate che permetteranno all’utenza una scelta personalizzata in funzione del maggior interesse ad una o più tematiche rispetto alle altre.

Il Progetto Inter-Associativo

Il nome “Time Out” ha un’ovvia origine sportiva, è un momento di “sospensione”, di “riflessione”, di confronto tra i giocatori della squadra: cosa stiamo sbagliando? Che cosa potremmo fare per migliorare la nostra prestazione? Torniamo in campo coesi, convinti, con la voglia di raggiungere l’obiettivo, mai da soli ma tutti insieme, ognuno col proprio contributo.

Time Out vuol dire anche letteralmente “Tempo Fuori”, ecco perché è essenzialmente indicato per momenti pomeridiani diversi dagli orari scolastici.

Esperienze specifiche delle 5 Associazioni coinvolte, Confederazione Cittadinanza Consapevole (capo progetto), Polis Fuoriclasse, Epeira, Amici Volontari Soccorso e Recup sono confluite in un unico contenitore da cui, dopo opportune analisi, confronti e test operativi, abbiamo insieme definito i dettagli operativi dei 5 piani tecnici.

Chi fosse interessato a maggiori dettagli e ad un incontro specifico di presentazione (educatori, insegnanti, comitati genitori, ecc.) può scrivere direttamente a: cccpresid@gmail.com 

Nessuna risposta inviata