IL MIO PENSIERO SULL'AMBIENTE A MILANO

VORREI DIRE ANCH'IO IL MIO PENSIERO in qualita' di CANDIDATA AL COMUNE DI MILANO.

La nostra cara Milano è stata anche troppo oggetto di edilizia inutile.

Costruire serve ove non vi sono case comunali sfitte. Se alcune di esse sono troppo degradate o costrerebbero molto o uguale a nuovi insediamenti ristrutturarle è giusto abbatterle e costruirle di nuovo. Questo sarebbe più sano, in quanto sappiamo che case poco curate possono essere umide o malsane.

Salviamo i vari parchi a verde che sono il polmone di questa nostra Milano. Non costruiamo mostrosità ai loro confini.

Come uno sportivo si rilassa a seguire i propri campioni, come un amante della musica si rilassa ascoltandola ed avere emozioni attraversi loro, così molti cittadini si rilassano nei parchi, ad ascoltare i rumori della natura, a vedere un riccio che indisturbato attraversa la strada di un parco o a guardare seduto su un prato le rilassanti acque di un laghetto artificiale.

Sentire ed emozionarsi ad un sorriso di un biambo.

Ernestina Ghilardi

Scritto 8 anni fa da
Non ci sono ancora sostenitori Collegati!

Legenda

  • marker image
    Urbanistica e territorio
  • marker image
    Ambiente, verde e paesaggio
  • marker image
    Muoversi a Milano
  • marker image
    Solidarietà, servizi, sicurezza
  • marker image
    Innovazione, ricerca, università
  • marker image
    Scuola, cultura e tempo libero
  • marker image
    Varie
  • marker image
    Discussioni non localizzate
  • marker image
    Più discussioni sullo stesso punto

Problemi collegati

Sostenitori