6 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

Quello che riporto sotto (con il copia-incolla) scritto da Valentina Scirè è purtroppo reale. Anch'io, per quelle poche volte che ho utilizzato la 91, ho assistito ad episodi molto sgradevoli: una volta ho visto un'anziana spinta malamente, da un uomo (extracomunitario) verso l'uscita (solo perchè era troppo lenta ad uscire). A questo punto un passeggero, in difesa di questa anziana, ha, a sua volta, buttato fuori l'energumeno che ha reagito, furioso, tirando fuori una pistola. Per fortuna l'autista aveva chiuso le porte ed è stato veloce a ripartire. Un'altra volta una ragazzina, pesantamente offesa e molestata, ha dovuto cercare rifugio e protezione mettendosi vicino all'autista. Spiace dover precisare il fatto che ogni volta fossero stranieri (arabi?) ad adottare simili comportamenti nei confronti delle donne, ma ciò mi sembra purtoppo rivelatore della considerazione che, molti di loro, ne hanno, cioè zero. Il vero razzismo non è questo? Comunque su quella linea, se lasciata così com'è e senza un servizio di sorveglianza, la sicurezza di tutti i passeggeri non è certo garantita.

Valentina Scire: sulla linea 91? ".. ...marocchini armati, che pestano anziani.....che borseggiano.... ke palpano.. ke si tirano giu' le braghe per masturbarsi (è successo oggi pomeriggio sulla 91, ad un passo da me,).....MA SI DAI....E' CONSENTITO SIAMO IN ITALIA....!!!! "

avatar Davide Consonni 6 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.