Materiale
Informativo
8 anni fa
Piazza San Gerolamo, 20133 Milano, Italia
1 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

Al rientro dalle ferie abbiamo trovato l'ennesima trovata degli illuminati amministratori in fatto di viabilità!

Dopo l'aggiunta del semaforo all'incrocio tra Via Marescalchi e Via San Benigno, sulla cui utilita' si potrebbe aprire un'altra discussione, i nostri hanno avuto la brillante idea di eliminare completamente la rotatoria che permetteva a chi proveniva da Viale Argonne di accedere a Citta' Studi e rappresentava una valvola di sfogo per chi doveva defluire in direzione tangenziale, alternativa alle trafficate (soprattutto in orario di punta) Via Aselli e Via Ajaccio.

E' abbastanza evidente che chi ha preso questa decisione non ha la minima idea di come organizzare la viabilità all'interno della città e delle conseguenze che certe scelte sconsiderate hanno sul gia' precario sistema viario della zona.

A questo va aggiunto il fatto chegli illuminati hanno anche pensato bene di non segnalare in alcun modo la loro trovata, costingendo gli ignari automobilisti provenienti dal centro cittadino a improbabili quanto pericolose inversioni all'incrocio tra via Ortica e il cavalcavia Buccari o a ancor piu' improbabili escursioni sino alla rotonda di via Tucicide.

Mi domando fino a quando dovremo sopportare le assurde invenzioni di persone sicuramente non all'altezza del ruolo che ricoprono.

avatar Andrea Di Nicolo 8 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Buon giorno, non posso far altro che confermare che la scelta di chiudere la strada sta causando terribili rallentamenti per le persone che da citta studi, via amedeo etc.. devono andare verso fuori milano....