Materiale
Informativo
7 anni fa
Via Andrea Solari, 40, 20144 Milano, Italia
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

CASE DI VIA SOLARI 40. PRONTO IL PIANO DI RIQUALIFICAZIONE DEL QUARTIERE UMANITARIA
Assessore Castellano presenta il progetto agli inquilini. Prevista anche la creazione di spazi gestiti dalle associazioni con il Cdz 6

Milano, 21 dicembre 2011 – è pronto il Piano di riqualificazione del 1° Quartiere Umanitaria in via Solari 40, lo storico isolato di case comunali realizzate agli inizi del Novecento dal Comune di Milano. L'assessore alla Casa e Lavori pubblici Lucia Castellano ha presentato agli inquilini il progetto, bloccato da anni per mancanza di finanziamenti e finalmente al via. 

Il Piano prevede la riqualificazione degli alloggi e delle corti, parallelamente alla creazione di relazioni sociali tra inquilini, associazioni e Consiglio di Zona 6. Negli spazi inutilizzati all'interno delle corti, infatti, saranno promosse iniziative gestite direttamente dalle realtà associative locali: intrattenimento per i bambini, spazio lettura, organizzazione di momenti di ritrovo e di festa, servizi condominiali. Tutte le attività si svilupperanno con il supporto del Cdz, che partecipa attivamente al progetto.

"Dopo anni di abbandono - ha commentato l'assessore Lucia Castellano - il Comune di Milano torna a occuparsi degli stabili del 1° Quartiere Umanitaria, uno dei più vecchi della città. Gli inquilini sono parte attiva di questo progetto: il loro impegno e la loro partecipazione saranno determinanti per il rilancio culturale e sociale di questo storico quartiere di Milano".

L'assessore Castellano ha inaugurato anche lo stabile Erp di via Gonin 30: l'edificio, composto da 48 nuovi alloggi, è stato realizzato dal Comune di Milano con l'impiego di un finanziamento statale di 3 milioni 800 mila euro. Sono già stati asse gnati 39 appartamenti (bilocali, trilocali e quadrilocali), per una popolazione complessiva di 154 persone, di cui 65 minori. Le tipologie familiari vanno dalle coppie con figli sino ai single.

"Diamo un segnale di attenzione alla città – ha dichiarato l'assessore – con 48 nuovi alloggi per le famiglie che aspettano in graduatoria. Quella di via Gonin è la prima di una lunga serie di inaugurazioni che porteremo avanti, perché abbiamo interesse a riqualificare i quartieri di Milano e a combattere il fenomeno delle case sfitte".

avatar Paolo Basso Ricci 7 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
avatar Oliverio Gentile 6 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.