Per le ragioni principali (esposte qui nella definizione dei problemi) mi sento di sostenere la candidatura di Stefano Boeri. In quanto architetto operativo a livello internazionale è perfettamente in grado di cogliere esempi stranieri funzionanti; in quanto architetto e urbanista conosce certamente il livello di fattibilità delle proposte (spesso utopistiche e irrealizzabili nel concreto) in tema di edilizia e urbanistica; in quanto professionista del settore e docente universitario è da sempre abituato al lavoro di gruppo e al “gioco di squadra”: tutto ciò è a mio avviso quanto manca a Milano per una corretta e trasparente gestione della città e dell’area metropolitana.

Alessandra Rioda

Scritto 9 anni fa da

1 Sostenitore

Legenda

  • marker image
    Urbanistica e territorio
  • marker image
    Ambiente, verde e paesaggio
  • marker image
    Muoversi a Milano
  • marker image
    Solidarietà, servizi, sicurezza
  • marker image
    Innovazione, ricerca, università
  • marker image
    Scuola, cultura e tempo libero
  • marker image
    Varie
  • marker image
    Discussioni non localizzate
  • marker image
    Più discussioni sullo stesso punto

Problemi collegati