Uno dei grossi problemi di Milano è la mancanza di civiltà di molti automobilisti che lasciano le loro macchine in divieto di sosta, principalmente in seconda fila, in curva, sulle striscie pedonali o sulle piste ciclabili (già ce ne sono poche...). Questa sosta selvaggia crea principalmente i seguenti disagi:

- Aumento del traffico: le auto in seconda fila costringono gli altri veicoli a convergere su un'altra corsia di marcia provocando rallentamenti e blocchi agli incroci, soprattutto nelle ore di punta. Inutile dire che tutte le macchine ferme nel traffico inquinano molto di più

- Rallentamento dei mezzi pubblici di superficie

- Rischio di incidenti: a volte le macchine si posizionano in modo da ridurre la visibilità per altri automobilisti e pedoni

Mi è capitato più volte di vedere il vigile passare a fianco di macchine in seconda fila o comunque in posizione di intralcio alla circolazione e non fare nulla. L'amministrazione doverbbe capire che la "politica" di dare multe a chi le merita perchè banalmente non rispetta le norme del codice della strada, non significa perdere voti ma guadagnare la fiducia dei cittadini onesti e che desiderano una Milano migliore. Più si lascia correre più i furbetti continueranno ad essere tali a discapito della libertà di tutti gli altri.

Scritto 8 anni fa da
Non ci sono ancora sostenitori Collegati!

Legenda

  • marker image
    Urbanistica e territorio
  • marker image
    Ambiente, verde e paesaggio
  • marker image
    Muoversi a Milano
  • marker image
    Solidarietà, servizi, sicurezza
  • marker image
    Innovazione, ricerca, università
  • marker image
    Scuola, cultura e tempo libero
  • marker image
    Varie
  • marker image
    Discussioni non localizzate
  • marker image
    Più discussioni sullo stesso punto

Sostenitori