Buongiorno,

il problema del PM 10, delle polveri sottili ed in generale dell'inquinamento a Milano è un problema.

Milano ha perso circa 400.000 residenti tra il censimento del 1971 e quello del 2001. Ciò si combina però al fatto che l’espulsione della residenza è molto più accentuata in centro che non nelle periferie e che come abbiamo visto, la presenza dei cosiddetti city users in città è considerevole ed in un giorno-tipo incrementa la popolazione ufficialmente residente del 35%. In questa situazione la rete di trasporto pubblico, di per se non disprezzabile, non ha seguito l’evoluzione delle necessità della città, soprattutto nei suoi collegamenti con la sua area metropolitana e sulle tariffe applicate. Nel dicembre appena trascorso, per esempio, sono stati soppressi 384 treni, tra quelli circolanti uno su 4 è in ritardo. Da questa situazione deriva in parte l’abitudine all’utilizzo del mezzo privato (generalmente l’auto), che determina un aumento del traffico veicolare ed una riduzione della velocità commerciale del mezzo pubblico di superficie. Oltrechè costituire il principale fattore di inquinamento visto che immette circa il 60% delle polveri sottili e degli ossidi di azoto. Le difficoltà di mobilità sono da considerarsi una vera e propria emergenza poiché non sono solo un elemento di forte disagio per chi vive in città (in termini di perdita di tempo, di costi, di stress) ma fattore peggiorativo della salubrità dell’ambiente cittadino. A Milano si è ampiamente sforato il limite dei giorni (35) in cui la legge stabilisce che i valori minimi per le polveri sottili non possano essere superati, superandolo per 108 giorni nel corso del 2009. A fare le spese di questa situazione sono in particolare gli anziani ed i bambini. Questa situazione non è più tollerabile, vanno ripristinate ragionevoli condizioni di mobilità in città in tempi il più possibile rapidi, e quindi combianando interventi strutturali con altri di assoluta urgenza. Penso che “l’interesse pubblico” è in primo luogo la salvaguardia della salute dei cittadini, della quale il sindaco è persino formalmente responsabile, nell’ambito comunale. Sono perciò favorevolie ad una drastica proibizione dell’uso del mezzo privato, anche attraverso l’incentivo di interventi specifici come la sostituzione del metodo ecopass con la chiusura al traffico privato di un’ampia zona del centro, la creazione delle “isole ambientali”, di nuove aree pedonali, l’estensione delle aree di sosta per residenti. Il tutto naturalmente da combinarsi con il potenziamento del trasporto pubblico per farlo diventare veramente attrattivo e competitivo rispetto a quello privato, anche attraverso apposite scelte tariffarie con un piano integrato con la Provincia, dalla quale arriva un elevato numero di pendolari per studio e lavoro (ecco il caso di un servizio pubblico che secondo me può essere erogato anche in passivo). In più propongo l'abolizione del  Piano Urbano del Traffico (PUT) ed il Piano Urbano Parcheggi (PUP), ormai vecchi di anni, non più rispondenti alle effettive necessità della città e da riscrivere interamente alla luce e sulla scorta di una pianificazione urbanistica completamente diversa che potrà riverberarsi positivamente anche sulle future necessità di mobilità e contenimento del traffico privato. Infine, poiché uno dei problemi delle aree urbane è anche il rumore, un nuovo piano di azzonamento acustico dovrà essere realizzato nel pieno rispetto del diritto alla salute ed al vivere un ambiente più accettabile. A questo va aggiunto la bonifica di una serie di terreni contaminati da sostanze tossiche e nocive per la salute dei cittadini, dall’area di Bisceglie fino a Santa Giulia, solo per citarne i casi più clamorosi.

Fabrizio Montuori (candidato sindaco PCL )

Scritto 9 anni fa da
Non ci sono ancora sostenitori Collegati!

Legenda

  • marker image
    Urbanistica e territorio
  • marker image
    Ambiente, verde e paesaggio
  • marker image
    Muoversi a Milano
  • marker image
    Solidarietà, servizi, sicurezza
  • marker image
    Innovazione, ricerca, università
  • marker image
    Scuola, cultura e tempo libero
  • marker image
    Varie
  • marker image
    Discussioni non localizzate
  • marker image
    Più discussioni sullo stesso punto

Problemi collegati

Sostenitori